Zaia: 1 febbraio riapertura scuole Veneto, ma si va verso aumento del rischio

di Carla Virzì,  La Tecnica della scuola, 25.1.2021.

Gilda Venezia

In Veneto le superiori tornano a scuola l’1 febbraio se il trend epidemiologico conferma l’appiattimento della curva. Lo sostiene il Presidente della Regione Luca Zaia che in conferenza stampa ha aggiornato i cittadini circa la situazione relativa al COVID-19 in Veneto.

“Si tornerà a scuola se non ci saranno cambiamenti repentini dello scenario, secondo una ipotesi ragionevole e prudenziale,” afferma il governatore. E continua: “è vero che una rondine non fa primavera ma adesso abbiamo un trend di 25 giorni di calo della curva. Ma dovremo fortemente monitorare la scuola, perché non si va verso una dimunizione del rischio, si va verso un aumento del rischio.

“Chiudere le scuole è una sconfitta, è come rinunciare a un grande progetto, ma la comunità deve essere messa in sicurezza. Oggi possiamo dire che se questi dati non avranno inversione di tendenza, noi abbiamo già attivato la macchina della scuola per ripartire, con una quota del 50% che dovrà arrivare al 75% di didattica in presenza.”

“Quanto ai trasporti, ci vuole uno steward a terra che controlli i ragazzi affinché alle fermate non si creino assembramenti.”

GUARDA IL VIDEO


.

.

.

.

.

.

.

.

Zaia: 1 febbraio riapertura scuole Veneto, ma si va verso aumento del rischio ultima modifica: 2021-01-26T04:08:18+01:00 da Gilda Venezia

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl