Dati Istat: alle superiori 1 studente su 3 non raggiunge la sufficienza in italiano

Miur Istruzione, 23.12.2019

– Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istat molti giovani delle scuole superiori italiane non raggiungono la sufficienza nella lingua italiana, sono questi i dati emersi nel rapporto sul Benessere equo e sostenibile, dal quale si evince che i livelli di istruzione in Italia sono inferiori alla media europea.

Secondo i dati diffusi durante l’ultimo anno gli indicatori del dominio istruzione e formazione mostrano una generale tendenza al miglioramento, ciononostante i livelli raggiunti in Italia sono inferiori a quelli della media di tutta l’unione Europea, sempre presente l’abbandono scolastico precoce, con significative differenze regionali e per genere.

Secondo i dati Istat nel corso del 2018, il 14,5% dei giovani tra 18 e 24 anni non ha conseguito il diploma di scuola superiore di secondo grado e non frequenta corsi di studio o formazione (13,8% nel 2016).

Nel corso dell’anno scolastico 2018/2019, la quota di ragazzi che frequentano il secondo anno delle scuole secondarie di secondo grado e non raggiungono la sufficienza (low performer) nelle competenze è del 30,4% per l’italiano e del 37,8% per la matematica.

Nelle regioni del Mezzogiorno la quota di studenti che non raggiungono un livello sufficiente sale al 41,9% per le competenze in italiano e al 53,5% per quelle in matematica.

Tra coloro che hanno conseguito un titolo di studio elevato, l’Istat rileva una percentuale doppia rispetto alla media italiana di partecipazione alla formazione continua a tutte le età, una partecipazione alle attività culturali più frequente e anche competenze digitali più avanzate.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Dati Istat: alle superiori 1 studente su 3 non raggiunge la sufficienza in italiano ultima modifica: 2019-12-23T04:28:26+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Recent Posts

Collaboratori dirigente scolastico, una risorsa indispensabile per la scuola?

di Reginaldo Palermo, La Tecnica della scuola, 16.2.2020 - Valorizzare e promuovere la professionalità del personale…

2 minuti fa

Fornero: in Italia non si ha rispetto per le opinioni altrui

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 16.2.2020 - “Vediamo un paese che non ha più…

5 minuti fa

Il nascondino dell’Invalsi

di Aldo Grasso, Corriere della Sera, 15.2.2020 - Gli esami finiscono sempre, purtroppo. «Oggi è stato…

6 ore fa

Vincolo triennale dopo trasferimento su scuola richiesta: chi riguarda

Orizzonte Scuola, 16.2.2020 - Il vincolo triennale riguarda la scuola di titolarità ottenuta con il…

6 ore fa

Susanna Tamaro: i genitori non educano, hanno delegato tutto. La scuola, così, esplode

Oggiscuola, 16.2.2020 - “La Scuola? ha smesso di essere il luogo dell’educazione”.  Non usa mezzi…

13 ore fa

La fine della libertà d’insegnamento

di Anna Angelucci, Medicina & società, 15.2.2020 - Dall’Atto di indirizzo politico-istituzionale del Ministro dell’Istruzione…

16 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy