Posti disponibili per la mobilità nel triennio 2019-2022

di Lucio Ficara,  La Tecnica della scuola, 8.1.2019

– L’art.8 dell’ipotesi di CCNI mobilità 2019-22 si occupa delle sedi disponibili per le operazioni di mobilità. Per la III fase della mobilità, quella interprovinciale e della mobilità professionale, saranno disponibili il 50% dei posti. Il restante 50% dei posti sarà accantonato per le immissioni in ruolo.

Disponibilità dei posti per la mobilità

Le disponibilità per le operazioni di mobilità territoriale a domanda e d’ufficio e per quelle di mobilità professionale sono determinate, dalle effettive vacanze risultanti all’inizio dell’anno scolastico per il quale si effettuano i movimenti, determinatesi a seguito di variazioni di stato giuridico del personale (es.: dimissioni, collocamento a riposo, decadenza, etc.) e sui posti vacanti e disponibili dell’organico dell’autonomia comunicati a cura dell’ufficio territorialmente competente al sistema informativo nei termini che saranno fissati dalle apposite disposizioni ministeriali.

Sono, inoltre, disponibili per le operazioni di mobilità: a) le cattedre ed i posti, istituiti ex novo per l’organico dell’autonomia di ciascun anno scolastico e sprovvisti di personale titolare; b) le cattedre ed i posti già vacanti all’inizio dell’anno scolastico o che si dovessero rendere vacanti a qualsiasi altro titolo, la cui vacanza venga comunicata al sistema informativo entro i termini previsti per la comunicazione dei dati al sistema medesimo; c) le cattedre ed i posti non assegnati in via definitiva al personale con contratto a tempo indeterminato. Dalle predette disponibilità vanno detratti i posti e le cattedre occupati dal personale rientrato nei ruoli di cui al precedente art. 7. Per l’a.s. 2019/20 dalle disponibilità sono inoltre detratti a livello di singola istituzione scolastica, o a livello provinciale in caso di eventuale contrazione di organico, i posti e le cattedre dove è in servizio nell’a.s. 2018/19 il personale docente assunto a seguito della procedura concorsuale indetta con DDG 85/2018 ed inserito nelle graduatorie relative pubblicate entro il 31 agosto 2018, mentre per il personale docente individuato ai sensi del DM 631 del 25 settembre 2018 tale detrazione avverrà a livello provinciale.

Sono altresì disponibili le cattedre ed i posti che si rendono vacanti per effetto dei movimenti in uscita, fatta salva la sistemazione del soprannumerario della provincia.

Non sono considerati disponibili le cattedre ed i posti la cui vacanza non sia stata trasmessa al sistema informativo entro il termine fissato dalle apposite disposizioni ministeriali.

Per le immissioni in ruolo autorizzate per ciascun anno scolastico del triennio 2019/20, 2020/21, 2021/22 viene accantonato il cinquanta per cento delle disponibilità determinate al termine dei trasferimenti provinciali. Il posto dispari andrà alla mobilità per il 2019/2020, all’immissione in ruolo per il 2020/2021 e di nuovo a mobilità per il 2021/2022

Aliquote mobilità interprovinciale e passaggi

Le operazioni di mobilità del personale docente, relative alla terza fase, sul restante 50 per cento si realizzano nel triennio di validità del presente contratto secondo le seguenti aliquote: – a.s. 2019/20 il 40% delle disponibilità è destinato alla mobilità territoriale interprovinciale e il 10% alla mobilità professionale;

  • a.s. 2020/21 il 30% delle disponibilità è destinato alla mobilità territoriale interprovinciale e il 20% alla mobilità professionale;
  • a.s. 2021/22 il 25% delle disponibilità è destinato alla mobilità territoriale interprovinciale e il 25% alla mobilità professionale.

Tali aliquote sono applicate fatti salvi gli accantonamenti richiesti e la sistemazione del soprannumero provinciale considerando distintamente le diverse tipologie di posto (comune/sostegno).

.

.

.

.

.

.

 

Posti disponibili per la mobilità nel triennio 2019-2022 ultima modifica: 2019-01-09T05:11:00+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

DaD: mancano all’appello un milione e 600mila studenti

di Aldo Domenico Ficara, Regolarità e Trasparenza nella Scuola, 29.2.2020 - I numeri snocciolati in…

2 ore fa

Della didattica e della giusta distanza

di Alessandra Condito, Educazione & Scuola, 28.3.2020 Da settimane non si fa altro che parlare, come…

8 ore fa

Alcune note sulla didattica a distanza

di di Stefano Stefanel, Scuola Oggi, 28.3.2020 - La didattica a distanza è una Didattica…

11 ore fa

Perché è illegittimo far firmare sui registri elettronici

Prof. Franco Labella,  DirittoScolastico.it, 28.3.2020 - Lo scopo di queste note non è alimentare conflitti…

12 ore fa

Coronavirus. Indicazioni operative per le Istituzioni scolastiche ed educative

di Luigi Rovelli, Scuola in Forma, 28.3.2020 - Nota Miur del 28 marzo su Decreto…

12 ore fa

Mobilità 2020, si parte con la domanda dei docenti

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 28.3.2020 - VIDEO sulla compilazione della sezione Anzianità del…

13 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy