Stipendi scuola, piccolo aumento da luglio per docenti e Ata. Le cifre

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 3.7.2019

– Piccola novità in tema di stipendi scuolaper docenti e Ata a tempo indeterminato.

La Legge di Bilancio 2019 ha previsto, qualora non sia stato rinnovato il Contratto collettivo nazionale, che sia riconosciuto un anticipo dei benefici ai sensi dell’articolo D.Lgs 165/2001.

Stipendi scuola, alcune novità

Al 31 dicembre 2018, infatti, è scaduto il contratto e come prevede la legge, in assenza del rinnovo scatta l’automatismo della vacanza contrattuale. L’inflazione del periodo di riferimento calcolata dall’ISTAT è pari al 1,40%, pertanto dal 1 aprile 2019 scatta un aumento del 30% dell’inflazione quindi lo 0.42% della retribuzione di riferimento.

La quale è costituita dallo stipendio base iniziale di livello, corrispondente al primo gradone da 0 a 8 anni di anzianità.

Dal 1 luglio invece sarà corrisposto il 50% dell’inflazione, ovvero lo 0,70% della retribuzione di riferimento.

Ecco quanto segnalato da NoiPa

Come previsto dall’art. 1, comma 440 della legge n. 145/2018 (legge di bilancio 2019), nelle more della definizione dei contratti collettivi nazionali di lavoro e dei provvedimenti negoziali riguardanti il personale in regime di diritto pubblico relativi al triennio 2019-2021, a favore del personale amministrato da NoiPA verrà erogata l’indennità di vacanza contrattuale a partire dal cedolino del mese di aprile, aumentata a partire dal mese di luglio 2019.

Queste cifre saranno erogate fino alla stipula del prossimo contratto scuola 2019-2021

fonte Stipendi scuola

Gli stipendi della scuola

Vedi (clicca qui)

Stipendi scuola, l’indennità di vacanza contrattuale

L’indennità di vacanza contrattuale è un elemento provvisorio della retribuzione che viene erogato dal datore di lavoro (in questo caso lo Stato) nel periodo intercorrente tra la data di scadenza di un CCNL e il suo rinnovo (cosiddetto periodo di vacanza contrattuale).

Si tratta di elemento provvisorio proprio perché la corresponsione di tale indennità deve essere limitata al periodo durante il quale i rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori sono impegnati nel rinnovo di un contratto collettivo nazionale.

Questo elemento provvisorio deriva dall’Accordo Interconfederale del 23 Luglio 1993 (Protocollo di intesa Governo-Sindacati Lavoratori-Associazioni Imprenditoriali sulla politica dei redditi e sull’occupazione, sugli assetti contrattuali, sulle politiche del lavoro e sul sostegno al sistema produttivo)

Cosa significa per i dipendenti della scuola? La misura dell’indennità è pari allo 0,42% dello stipendio tabellare dal 1° aprile e allo 0,7% a decorrere dal 1° luglio 2019.

Per gli stipendi della scuola l’erogazione dell’indennità a partire da aprile comporterà un aumento che, a seconda della qualifica professionale e dell’anzianità di servizio, varierà da un minimo di 5,4 euro ad un massimo di 12 euro.

A partire da luglio l’indennità varierà tra un minimo di 9 euro ad un massimo di 12 euro.

Si ricorda che l’indennità di vacanza contrattuale viene erogata quale anticipazione dei benefici attribuibili all’atto del rinnovo contrattuale, pertanto sarà riassorbita al momento della stipula del CCNL relativo al triennio 2019-2021.

SCUOLA (clicca qui)

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Stipendi scuola, piccolo aumento da luglio per docenti e Ata. Le cifre ultima modifica: 2019-07-04T05:40:04+02:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Coronavirus, scuole aperte o chiuse da lunedì? La situazione in Lombardia e nelle altre regioni

di Gianna Fregonara,  Il Corriere della sera, 28.2.2020 -  Il governatore del Veneto: contagio circoscritto,…

9 minuti fa

Coronavirus, rimborsate le spese per i viaggi di istruzione

di Dino Caudullo, La Tecnica della scuola, 28.2.2020 - Pe r far fronte all’emergenza derivante dal…

39 minuti fa

Il Piano Educativo Individualizzato va fatto bene e va rispettato

di S.B.  Superando, 25.2.2020 - «Questa decisione ribadisce l’importanza del PEI (Piano Educativo Individualizzato), della sua…

8 ore fa

Mobilità 2020, ecco a chi tocca il blocco triennale e chi può fare domanda

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 28.2.2020 - I tempi per la pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale…

8 ore fa

Coronavirus, nel Nordest ed Emilia scuole verso la riapertura lunedì, il Piemonte a metà settimana

di Corrado Zunino, la Repubblica,  28.2.2019 - I dubbi della Lombardia, la Liguria decide domenica,…

13 ore fa

Ecco cosa serve per rientro a scuola

Ansa, 28.2.2020 - In certi casi certificato medico, altri autocertificazione - Per decreto ministeriale, "la…

13 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy