inviata da Claudio Mordenti, 5.4.2020

– Lettera aperta alla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e agli organi di stampa –

Gentile Ministra,

speravamo ci fosse un ravvedimento dopo le prime notizie riportate dai quotidiani, ma temiamo che si vada verso una sorta di “libero tutti”, in versione moderna “tutti promossi”.

Se all’indomani dell’Armistizio si parlò di tradimento della Patria, ci passi il confronto, oggi si può parlare di tradimento della Scuola. Ci chiediamo infatti che senso abbia lanciare con inconsueta sollecitudine messaggi che rischiano di favorire la sensazione di fine anno scolastico.

Non è stato assolutamente semplice imparare ad avvincere gli studenti con lezioni online. E ora temiamo che, se venissero confermati i lanci di agenzia, si andrebbe a favorire una disaffezione alla scuola, soprattutto da parte di coloro che già normalmente si impegnano poco.

Noi docenti siamo indignati nel vedere in questo modo vanificato l’aumentato slancio e impegno giornaliero nell’organizzare e gestire le lezioni da remoto.

Non comprendiamo la fretta di lanciare, addirittura più di due mesi prima della fine dell’anno scolastico, la notizia bomba “Sarete tutti promossi”, che rischia di lasciare solo cenere. Siamo più realisti del re!

Conosciamo gli studenti e temiamo che possano interpretare in modo estensivo il messaggio, cominciando a disertare le lezioni, a non ottemperare ai compiti assegnati etc.

Gentile Ministra, ci lasci proseguire il lavoro ed il rapporto empatico che, anche a causa di questa situazione emergenziale, abbiamo creato con i nostri studenti, e, quando sarà il momento, lasci che siamo noi a valutare il loro impegno. Non dubiti che sicuramente terremo conto anche della situazione generale.

Non vorremmo che un domani ci si potesse rammaricare per una decisione presa frettolosamente.

“Il buon senso c’era ma se ne stava nascosto per paura del senso comune.” (A. Manzoni)

Brescia, 03.04.2020

Claudio Mordenti,   Brescia

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

“Tutti Promossi”? ultima modifica: 2020-04-05T12:22:52+02:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Esami di Stato nel 1 e 2 grado. Come si svolgono

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 6.6.2020. Proponiamo due schede normative predisposte dall'USR per la Campania sullo svolgimento…

2 ore fa

Dietro lo schermo del Pc i problemi della nostra scuola nella didattica a distanza

di Monica Mincu e Rita Locatelli,  La Voce.info, 4.6.2020. Le difficoltà della didattica a distanza…

5 ore fa

Ferie docenti, il Ds non può negarle per i mesi di luglio e agosto

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Una docente ci chiede se è legittimo il…

5 ore fa

Barriere di plexiglass a scuola, il parere dello psicologo: “L’idea fa rabbrividire, è come vedere i bimbi al guinzaglio”

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Fa discutere l’idea del governo di inserire barriere…

5 ore fa

Barriere di plexiglass a scuola, l’idea è del comitato tecnico scientifico

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Le barriere di plexiglass a scuola per il…

5 ore fa

Ritorno a scuola subito, in Veneto esami in presenza per gli studenti dei professionali

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 5.6.2020. Non toccherà solo ai 500 mila studenti della…

5 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy