Categorie: PrecariRuolo

Azzolina: fine agosto assunzione nuovi docenti, fine settembre concorsi a cattedra

Orizzonte Scuola, 25.7.2020

Durante il suo intervento al Villaggio Rousseau, la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, parla di quanto avverrà nei prossimi mesi nel mondo della scuola.

“I precari li vogliamo assolutamente assumere. Ma lo vogliamo fare secondo le procedure previste dalla Costituzione. A fine agosto faremo sicuramente le assunzioni ed useremo le graduatorie dei vecchi concorsi, le graduatorie ad esaurimento. Poi facciamo i concorsi nuovi a fine settembre, all’incirca. I precari che faranno concorsi nuovi li assumeremo sempre con retrodatazione al 1 settembre 2020. Assumere i precari è un nostro obiettivo ma nel rispetto delle norme”.

Le procedure concorsuali 2020

  • concorso straordinario secondaria per il ruolo – 32.000 posti
  • concorso ordinario secondaria 33.000 posti
  • concorso ordinario infanzia e primaria 12.863 posti
  • procedura straordinaria per l’abilitazione per tutti coloro che supereranno la prova scritta con almeno 42/60

E poi: “Prima utilizziamo tutti gli edifici  scolastici che ci sono a disposizione facendo lavori di edilizia  leggera con gli enti locali. Se queste non bastassero, allora abbiamo  anche edifici scolastici dismessi da poter utilizzare. Purtroppo, in  Italia abbiamo un problema di classi sovraffollate. Una battaglia  storica del M5S è proprio quella contro le classi pollaio. Due anni fa avevo presentato una proposta di legge e venni derisa. Solo adesso tutti si sono resi conto che le classi pollaio esistono e sono un  problema per la sicurezza e la didattica”.

Poi aggiunge: “Ora sulle classi pollaio stiamo lavorando grazie al Decreto Rilancio, lo faremo ancora di più con i soldi del Recovery Fund che serviranno  anche all’istruzione e ringrazio Conte per il lavoro che ha fatto.  Obiettivo è fare tanti investimenti sull’edilizia scolastica e ridurre il numero di alunni per classe evitando la dispersione scolastica e la povertà culturale che abbiamo nel paese”.

Infine: “Il mio sogno civico è una scuola aperta.  Ovvero, una scuola assolutamente accogliente. Una scuola aperta non è  solo recarsi in classe la mattina per seguire le lezione ma significa  presidio di socialità, di legalità all’interno di un territorio. Che  accoglie studentesse e studenti così come la stessa comunità del  territorio. Una scuola aperta significa fare una didattica innovativa  come vogliono i nostri studenti. Significa scuole nuove e colorate.  Fare attività nel pomeriggio concordate con famiglie, personale scolastico, con Terzo settore con tutti coloro che credono che la scuola sia il luogo di democrazia per eccellenza del Paese”.

.

.

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

Azzolina: fine agosto assunzione nuovi docenti, fine settembre concorsi a cattedra ultima modifica: 2020-07-25T18:33:47+02:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Decalogo della legalità uguale

dalla Gilda degli Insegnanti della Provincia di Venezia, 21.9.2020. Ecco le effettive facoltà del dirigente anche…

8 ore fa

Galimberti, la ricetta: “Docenti selezionati con test personalità, genitori espulsi da scuola e 12 alunni a classe”

di Marco Barone, Orizzonte Scuola, 21.9.2020. “Bisogna estendere la filosofia a tutte le scuole e inserirla…

11 ore fa

Il sostegno dei disabili in crisi

TuttoscuolaNews, n.963 del 21.9.2020 158 mila alunni in attesa di docente. È crisi profonda per…

12 ore fa

I presidi chiedono di reintrodurre l’obbligo del certificato dopo l’assenza per malattia

Il Sole 24 Ore, 21.9.2020. La legge non prevede attualmente un obbligo di certificazione per rientrare…

12 ore fa

Pensione anticipata, come funziona la quota 100

di Noemi Secci, La legge per tutti, 19.9.2020 Che cos’è la pensione quota 100 e chi…

13 ore fa

Vivalascuola. Che fatica la vita da ministra! E figuriamoci da governati (male)

di Giovanna Lo Presti, Vivalascuola, La poesia e lo spirito, 14.9.2020. Curiamo la scuola. Che dura…

13 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy