Yoga nell´ora di ginnastica? Le priorità sono altre

Gilda_logo-zeroB

dalla Gilda degli insegnanti, 31.1o.2017

– Lo ha detto all´Adnkronos Rino Di Meglio, commentando la proposta
lanciata dal presidente del Consiglio durante la sua visita a Delhi

 

“La fantasia al potere: la ministra sulla vigilanza degli alunni, parlamentari che parlano e propongono lo psicologo nelle scuole ed ora il presidente del Consiglio che propone la pratica dello yoga al posto dell´ora di ginnastica. Credo che le priorità siano altre”.

Lo ha detto all´Adnkronos Rino Di Meglio, portavoce Nazionale Gilda Insegnanti commentando la proposta lanciata dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni durante la sua visita a Delhi, in India.

“Mi piacerebbe vedere una scuola dove si torni ad insegnare le materie fondamentali – ha sottolineato Di Meglio – necessarie alla formazione dei ragazzi. Vorrei vedere una scuola che non cada a pezzi, dove si
possa studiare ed imparare senza pericoli: servono incolumità fisica e mentale”.

“Certo è che se una scuola volesse inserire lo yoga nel proprio orario potrebbe farlo – ha spiegato ancora Di Meglio – le scuole sono autonome e se hanno le risorse per farlo possono agire e decidere di inserire lo yoga tra le materie, ma ribadisco che le priorità sono altre. Insomma, tutti hanno diritto a fare una battuta anche il
presidente del Consiglio”.

Fonte: Adnkronos 

.

.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl