Aggiornamento GAE, cosa devono fare i docenti depennati per essere reinseriti

di Lara La Gatta,  La Tecnica della scuola, 2.5.2019 

Avevamo già segnalato le problematiche riguardanti i docenti depennati dalle GAE per non aver presentato domanda di permanenza e/o aggiornamento nei bienni/trienni precedenti, che ora vogliono essere reinseriti nelle graduatorie ad esaurimento.

In proposito, il Miur, con apposito avviso, ha spiegato come comportarsi nel caso all’accesso su POLIS si dovesse ricevere il seguente messaggio: “aspirante non presente nella base informativa o non soddisfacente le condizioni richieste (non avente almeno una graduatoria a pieno titolo o con riserva)”.

Tale messaggio può dipendere da uno dei seguenti motivi:

  1. l’aspirante è presente nelle GaE ma con un codice fiscale diverso da quello con cui si è registrato a POLIS: in questo caso deve rivolgersi all’Ufficio Ambito Provinciale nelle cui GaE era stato iscritti, chiedendo la rettifica del codice fiscale;
  2. l’aspirante non è presente nelle GaE (rientrano in questa casistica anche aspiranti iscritti nelle graduatorie d’istituto, ma mai iscritti nelle GaE): non può fare domanda, a meno che non sia in possesso di sentenze favorevoli che prescrivano l’inserimento nelle GaE, e deve comunque rivolgersi all’Ufficio Ambito Provinciale al quale intende presentare domanda;
  3. la posizione è stata cancellata, ma non risultano a sistema le informazioni per il reinserimento automatico: deve rivolgersi per le necessarie verifiche all’Ufficio Ambito Provinciale dalle cui GaE era stato cancellato.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Aggiornamento GAE, cosa devono fare i docenti depennati per essere reinseriti ultima modifica: 2019-05-02T20:53:32+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl