Anno di formazione e prova 19/20, percorsi diversi per conferma in ruolo in base a procedure di assunzione

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 14.8.2019

– Anno di formazione e prova 2019/20: percorsi diversi a seconda delle procedure e graduatorie di immissione in ruolo.

Anno di formazione e prova

La legge 107/2015 ha dettato nuove disposizioni in tema di anno di prova e formazione per i docenti neoassunti e con passaggio di ruolo, disposizioni che poi si sono tradotte nel DM 850/2015.

Questo il percorso previsto dal succitato DM:

  1.  incontri propedeutici e di restituzione finale;
  2. laboratori formativi e/o visite in scuole innovative;
  3. “peer to peer”;
  4. formazione on-line.

Le attività hanno una durata complessiva di 50 ore. Di seguito le singole attività e le ore destinate a ciascuna di esse:

  • bilancio iniziale delle competenze – 3 ore;
  • incontro propedeutico – 3 ore;
  • laboratori formativi e/o visite in scuole innovative – 12 ore;
  • attività di peer to peer – 12 ore;
  • formazione on-line – 14 ore;
  • bilancio finale delle competenze – 3 ore;
  •  incontro di restituzione finale – 3 ore.

Docenti interessati

Svolgeranno il succitato percorso, ai fini dello svolgimento dell’anno di prova e formazione, i seguenti docenti:

  • assunti dalle graduatorie ad esaurimento (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado);
  • assunti dalle graduatorie di merito dei concorsi 2016  (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado);
  • assunti dalle graduatorie di merito del concorso straordinario 2018 infanzia e primaria.

Percorso annuale di formazione e prova

Un altro percorso, valido ai fini dell’assolvimento del periodo di formazione e prova, è il percorso annuale di formazione e prova previsto dal D.lgs. 59/2017, come novellato dalla legge di bilancio 2019.

Sarà un decreto del Miur a disciplinare le procedure e i criteri di verifica degli standard professionali, le modalità di verifica in itinere e finale incluse l’osservazione sul campo, la struttura del bilancio delle competenze e del portfolio professionale del suddetto percorso.

Il percorso annuale di formazione e prova, come detto sopra e come leggiamo nel D.lgs. 59/2017, qualora valutato positivamente, assolve agli obblighi di cui all’articolo 438 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, nel rispetto del vincolo di cui all’articolo 1, comma 116, della legge 13 luglio 2015, n. 107, ossia all’anno di formazione e prova.

Docenti interessati

Svolgeranno il percorso annuale di formazione e prova i seguenti docenti:

  • assunti dalla graduatorie di merito del concorso straordinario 2018 scuola secondaria di primo e secondo grado (ricordiamo che gli assunti nel 2018/19 dalla predette graduatorie hanno invece seguito il III anno FIT, abolito e sostituito dal percorso anunale);
  • che saranno assunti con i futuri concorsi ordinari banditi per la scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi del D.lgs. 59/2017 .

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Anno di formazione e prova 19/20, percorsi diversi per conferma in ruolo in base a procedure di assunzione ultima modifica: 2019-08-16T06:08:19+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl