Assegnazione provvisoria: ipotesi per il 2020/2021

di Francesco Pititto, InfoDocenti.it, 5.7.2020.

Gilda Venezia

Com’è noto non è ancora stato approvato il CCNI su utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. Nei prossimi giorni dovrebbe essere avviato un tavolo di confronto e contrattazione con il ministero dell’istruzione. Ma  vediamo quali sono le ipotesi per l’assegnazione provvisoria per il 2020/2021.

In attesa di conoscere i dettagli sulle assegnazioni proviamo ad ipotizzare i possibili e verosimili scenari.

Requisiti per presentare la domanda di assegnazione?

Sono molteplici i casi in cui è possibile presentare la domanda:

1)     ricongiungimento ai figli (o agli affidati con provvedimento giudiziario) di minore età;

2)     ricongiungimento al coniuge o alla parte dell’unione civile o al convivente

3)     gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da idonea certificazione sanitaria;

4)     ricongiungimento al genitore convivente .

Chi può chiedere l’assegnazione?

Possono richiedere l’assegnazione provvisoria, per i soli motivi indicati precedentemente, tutto il personale docente, compreso quello della provincia di Trento, assunto con decorrenza giuridica antecedente all’anno scolastico per il quale si effettuano le operazioni di assegnazione provvisoria.

Ho ottenuto il trasferimento. Posso presentare domanda?

Chi ottiene il trasferimento potrà regolarmente presentare domanda. Infatti non è più previsto il vincolo che impediva la richiesta di assegnazione in caso di trasferimento.

Docenti ex FIT

Per i docenti ex Fit si attendono dettagli in grado di chiarire se esiste la possibilità di poter presentare la domanda di assegnazione. La legge di bilancio ha previsto un blocco di 4 anni nella scuola dell’immissione in ruolo. Non esiste nella legge di bilancio un chiarimento sulla possibilità di chiedere l’assegnazione.

Vincolo quinquennale dal 1° settembre 2020

Tutti i docenti entrati nei ruoli a partire dal 1 settembre 2020 , indipendentemente dal canale di reclutamento e ordine di scuola , avranno l’obbligo di permanere cinque anni nella stessa scuola dell’immissione. Fatte salve le precedenze.

Quali sono le precedenze riconosciute nelle operazioni di assegnazione provvisoria ?
Le precedenze previste sono elencate nell’art 8 del CCNI 2019 relativo alle assegnazioni provvisorie.

.

.

.

.

.

.

Assegnazione provvisoria: ipotesi per il 2020/2021 ultima modifica: 2020-07-05T10:03:05+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl