Atto unilaterale di un DS di Anzio: sentenza di condanna del Giudice del lavoro

dalla Gilda degli insegnanti, 29.10.2019

Accolte le ragioni di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA,

SNALS CONFSAL e GILDA UNAMS –

Con decreto del 20.10.2019, il Tribunale di Velletri – Sez. Lavoro, nella persona del GUL Dott.ssa Falcione, ha accolto integralmente un ricorso ex art. 28 legge 300/70 promosso dalle articolazioni territoriali delle cinque organizzazioni sindacali più rappresentative nel comparto scuola, FLC CGIL Roma Sud, Pomezia Castelli; CISL SCUOLA Roma Capitale e Rieti; UIL SCUOLA RUA Territorio di Tivoli; SNALS – CONFSAL di Roma; FEDERAZIONE GILDA UNAMS di Roma e provincia che, con l’ausilio dell’avvocato G. Magnani, avevano denunciato la grave violazione delle prerogative e libertà sindacali da parte del Dirigente scolastico dell´Istituto Professionale di Stato (I.P.S.S.E.O.A.) Marco Gavio Apicio di Anzio.

Nel ricorso ex art. 28 erano stati evidenziati e documentati tutti i momenti più qualificanti della condotta antisindacale ed il giudice del lavoro di Velletri, nel vagliare i molteplici motivi di doglianza, li ha pienamente condivisi e recepiti in una motivazione che appare di assoluta rilevanza proprio perché, con scrupolosa ed approfondita disamina della condotta dirigenziale, il magistrato ha avuto modo di toccare e dirimere numerosi aspetti e nodi della contrattazione di istituto che risultano di strettissima attualità in molte scuole.

»» Il comunicato stampa unitario

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Atto unilaterale di un DS di Anzio: sentenza di condanna del Giudice del lavoro ultima modifica: 2019-10-30T05:57:44+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl