Azzolina: “100mila assunzioni a tempo indeterminato”

sussidiario_logo3

di Silvana Palazzo, il Sussidiario, 20.8.2020.

“Su tempi e modi…”

Scuola, ministra Istruzione Lucia Azzolina annuncia: “100mila assunzioni a tempo indeterminato”. E su tempi e modi spiega che di queste, 97mila saranno assunzioni con graduatorie esistenti.

Gilda Venezia

Nell’intervista rilasciata al Tg1 la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina non ha parlato solo della riapertura della scuola, smentendo i rischi di sospensione delle attività scolastiche in presenza e il ritorno della didattica a distanza, ma anche di assunzioni. «È in corso l’assunzione di 100mila persone a tempo indeterminato e altre a tempo determinato», ha dichiarato Azzolina, precisando che sono state anche digitalizzate le procedure. «Il sistema è più rapido», ha assicurato. Di assunzioni ha parlato anche nell’intervista rilasciata alla rivista Oggi: «Non dimentichiamoci la lotta al precariato: abbiamo ottenuto quasi 100mila assunzioni a tempo indeterminato per il personale della scuola, tra docenti e collaboratori scolastici». Poi ha chiarito tempi e modi, spiegando che «buona parte di questi 97 mila saranno assunti con le graduatorie esistenti». Da ottobre ci saranno poi nuovi concorsi per arrivare al totale indicato. «E sono pronti altri 50 mila contratti a tempo determinato, per dare una mano da settembre».

SCUOLA E ASSUNZIONI: PARLA LA MINISTRA AZZOLINA

Sempre alla rivista Oggi la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha parlato di ciò che ritiene un punto forte del suo operato. «L’esecutivo ha sempre assecondato le mie richieste, perché la scuola è finalmente tornata al centro. Solo per settembre abbiamo messo 3 miliardi di euro, nessuno in Europa ha speso altrettanto. Se però mi chiede di cosa vado più orgogliosa le rispondo con una sigla: Gps». Il riferimento della Azzolina è allegraduatorie digitalizzate. «È un argomento per addetti ai lavori, lo capisco. Ma è il segnale più concreto della volontà di modernizzare e digitalizzare questo ministero». Ma tiene anche alla lotta al precariato, per questo punta sull’assunzione di 100mila persone a tempo indeterminato e altre a tempo determinato, concetto che ha poi confermato e ribadito anche ai microfoni del Tg1. A tal proposito, ha anche risposto al centrodestra che le ha riservato duri attacchi: «Si rende conto che a chiedere le dimissioni è il centrodestra che ha tagliato 8 miliardi alla scuola con un tratto di penna? Sembra uno scherzo, purtroppo è tutto vero».

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Azzolina: “100mila assunzioni a tempo indeterminato” ultima modifica: 2020-08-21T05:43:05+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl