Bonus Inps 2021, ecco quali agevolazioni si possono richiedere

di Luigi Rovelli, Scuola in Forma, 30.1.2021.

Bonus Inps 2021, ecco quali agevolazioni si possono richiedere con un Isee basso: le info utili.

Gilda Venezia

Bonus Inps 2021, sono diversi i bonus previsti per quest’anno a favore di chi ha un reddito ISEE basso. La legge di Bilancio 2021, infatti, ha confermato una serie di agevolazioni per le famiglie in difficoltà. Innanzitutto, è bene precisare che, per poter usufruire di bonus e agevolazioni, è necessario rinnovare l’ISEE per il 2021.

Bonus Inps 2021, ecco quali si possono richiedere con ISEE basso

Bonus bebé

Tra le agevolazioni previste dall’Inps c’è il Bonus bebè (o assegno di natalità): si tratta di un assegno mensile che viene concesso per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo fino al primo anno di età del bebè o al primo anno di ingresso in famiglia. La domanda deve essere presentata entro 90 giorni dalla nascita o dall’ingresso in famiglia del minore.
Ecco gli importi spettanti. Per chi ha un Isee pari o inferiore ai 7mila euro, il bonus bebè è pari a 1.920 euro annui: 160 al mese per ogni figlio. Con Isee tra 7mila e 40mila, il bonus è di 1.440 euro (120 al mese). Chi ha un Isee superiore ai 40mila euro, ha diritto a 960 euro annui (80 al mese). Per i figli successivi al primo, l’importo aumenta del 20%.

Bonus asilo nido

Il bonus asilo nido è un contributo erogato dall’Inps per pagare le rette degli asili nido, pubblici e privati, e/o l’assistenza domiciliare per bambini con età inferiore ai tre anni, affetti da gravi patologie. Con un Isee inferiore ai 25mila euro annui, il bonus è di 3mila euro. Per i nuclei familiari con minorenni e Isee sopra i 25mila euro e fino a 40mila, l’agevolazione è di 2.500 euro. Il minimo di 1.500 euro annui, invece, spetta alle famiglie con ISEE sopra i 40mila euro.

Social Card

La Social card è riservata a cittadini di età superiore ai 65 anni o genitori di bambini sotto i 3 anni, aventi un ISEE basso. Si tratta di una carta di pagamento elettronica dove vengono accreditati 40 euro al mese per un totale di 480 euro l’anno: con questo importo è possibile effettuare la spesa alimentare in punti vendita convenzionati o il pagamento di bollette negli uffici postali. Ai titolari è concesso anche uno sconto del 5% sugli acquisti in negozi e farmacie convenzionate. Per ottenere la Social Card è richiesto un Isee massimo di 6.966,54 euro.

Reddito di Cittadinanza

È possibile chiedere all’Inps anche il Reddito di cittadinanza. Per i pensionati over 67 a basso reddito ISEE, invece, è prevista la pensione di cittadinanza.

Altri bonus

Tra gli altri bonus ricordiamo il Bonus sociale per il disagio economico a cui hanno diritto le famiglie che hanno un ISEE inferiore o uguale a 8.265 euro. Per i nuclei familiari con almeno 4 figli a carico la soglia è innalzata a 20mila euro. L’agevolazione prevede uno sconto nella bolletta di luce, gas e acqua: l’erogazione è automatica presentando la Dsu ogni anno. Ci sono anche vari bonus e agevolazioni erogati dai Comuni per chi ha un Isee basso: tali agevolazioni variano da città a città.

.

.

.

.

.

.

Bonus Inps 2021, ecco quali agevolazioni si possono richiedere ultima modifica: 2021-01-30T19:15:03+01:00 da Gilda Venezia

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl