Concorso, 10 euro per diritti di segreteria. Non è mai troppo tardi

tuttoscuola_logo14Tuttoscuola,  11.4.2016 

euro-10a

– I bandi di concorso hanno previsto che i candidati al concorso 2016 versino 10 euro per diritti di segreteria. Dai primi riscontri contabili risulterebbe che molti candidati non hanno provveduto al versamento secondo quanto previsto.

Infatti sembra proprio che molti candidati si siano limitati a versare soltanto una quota di 10 euro, anche se hanno presentato domanda di partecipazione a più procedure concorsuali.

Per ogni concorso 10 euro.

Una dimenticanza che può mettere a rischio la partecipazione al concorso? No.

Basta provvedere al versamento mancante prima di presentarsi alla prova scritta, dove dovranno esibire la ricevuta di versamento comprovante il pagamento dei diritti di segreteria.

Non è, quindi, tardi. Si può rimediare facilmente.

Ma se, nonostante tutto, al momento della prova non si esibisce la ricevuta o ancora non si è provveduto al versamento si viene esclusi? No.

Il candidato negligente o distratto verrà invitato a regolarizzare entro un certo tempo, a pena, questa volta sì, di esclusione. Non è mai troppo tardi, ma dopo, rien ne va plus.

Concorso, 10 euro per diritti di segreteria. Non è mai troppo tardi ultima modifica: 2016-04-15T04:36:26+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl