Concorso a cattedra per L2 Italiano agli stranieri: quali sono i titoli utili

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 2.2.2016.  

stranieri52

– Il concorso a cattedra che sarà bandito nelle prossime settimane potrebbe contemplare la new entry della classe A23 Italiano Lingua due per gli stranieri. Il presente e il futuro dei titoli per chi vorrà accedere a questa classe di concorso.

La bozza di decreto sottoposta dal Miur al vaglio del CSPI individua i criteri per il riconoscimento dei titoli conseguiti entro l’a.s. 2015/16 ai fini dell’utilizzo del personale docente in compiti connessi all’insegnamento del’Italiano L2.

Per partecipare al concorso è necessario essere in possesso della specifica abilitazione, congiuntamente ai titoli aggiuntivi.

Sono riconosciuti quali titoli di specializzazione in Italiano L2 (da unire all’abilitazione)

  • diploma di specializzazione di durata biennale, di 120 CFU in didattica dell’italiano a stranieri
  • master di I o II livello in Didattica dell’Italiano L2 con CFU in specifici settori
  • il possesso delle certificazioni di glottodidattica di II livello

Per il futuro il Ministero attiverà uno specifico corso di specializzazione in Italiano L2.

Il titolo di abilitazione in Italiano seconda lingua conseguito a seguito di corso di abilitazione costituisce titolo utile per la partecipazione al concorso.

Concorso a cattedra per L2 Italiano agli stranieri: quali sono i titoli utili ultima modifica: 2016-02-02T17:41:45+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl