Concorso docenti abilitati, prova orale classi concorso ambiti disciplinari verticali. Come si svolgerà

Orizzonte_logo14

 Orizzonte Scuola, 16.2.2018

– Il concorso riservato ai docenti abilitati all’insegnamento e/o specializzati sul sostegno della scuola secondaria, bandito in G.U. il 16 febbraio u.s., si articola in una prova orale non selettiva di carattere didattico-metodologico e nella valutazione dei titoli.

Bando

Il Decreto con la tabella di valutazione (si attende pubblicazione in Gazzetta ufficiale)

Abbiamo già parlato della prova orale in Concorso docenti abilitati: da aprile si potrà svolgere prova orale, vediamo le modalità. Non è selettiva, livello lingua almeno il B2, max 3 punti

 Vediamo adesso come si svolgerà la suddetta prova nel caso di classi di concorso afferenti ad ambiti disciplinari verticali, ricordando quali sono i predetti ambiti.

AMBITI DISCIPLINARI VERTICALI

Gli ambiti disciplinari sono stati definiti con il DM n. 93/2016, successivo al DPR n. 19/2016, recante il nuovo regolamento sulle classi di concorso (successivamente integrato dal DM n. 259/2017).

Questi gli ambiti disciplinari verticali:

PROVA ORALE AMBITI VERTICALI

Per la prova orale, in caso di classi di concorso afferenti agli ambiti disciplinari verticali di cui sopra, l’articolo 6 del bando di concorso rinvia  all’Allegato A al DM 95/2016.

L’Allegato indica le prove (orali, scritte e pratiche), che i candidati concorrenti per le classi dell’ambito disciplinare, devono sostenere in comune o meno.

Per gli ambiti disciplinari verticali la prova orale (l’unica che sosterranno i candidati interessati a questa procedura concorsuale) è comune. Così ad esempio, un candidato concorrente per le classi di concorso appartenenti all’ambito AD04 sosterrà una sola prova attinente sia alla classe di concorso A-22 sia alla classe di concorso A-12 (lo stesso per gli altri ambiti).

Il decreto non cita gli ambiti disciplinari orizzontali, in quanto, in tal caso, la prova orale, come possiamo leggere nel suddetto Allegato, è diversa per le varie classi di concorso aggregate.

 COMMISSIONE

Le commissioni  sono composte da 3 membri: un presidente e due commissari, più gli eventuali membri aggregati. Ne abbiamo parlato in  Concorso scuola docenti, chi sarà in commissione? Requisiti e come presentare domanda

Nel caso di prove orali relative a classi di concorso afferenti ai succitati ambiti disciplinari verticali, la composizione delle commissioni, come leggiamo nell’articolo 5 del bando di concorso, è indicata nell’allegato A all’OM 97 del 23 febbraio 2016:

PROGRAMMI DA STUDIARE

La prova orale, come riferito, consiste  in una lezione simulata e nell’esplicitazione delle scelte didattiche e metodologiche in relazione ai contenuti disciplinari e al contesto scolastico indicati dalla commissione. Quest’ultima, nel corso dell’interlocuzione, accerta anche la conoscenza della lingua straniera prescelta dal candidato e la padronanza delle discipline in relazione alle competenze metodologiche e di progettazione didattica e curricolare, anche mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

La prova ha per oggetto il programma indicato nell’Allegato A al DM 95/2016, limitatamente alle parti e per i contenuti riguardanti le classi di concorso della scuola secondaria di primo e secondo grado (la precisazione “limitatamente…” è dovuta al fatto che procedura concorsuale in questione non riguarda gli insegnanti di scuola dell’infanzia e primaria, ma soltanto i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado).

Abbiamo già riferito sui programmi da studiare in  Bando concorso scuola docenti abilitati, cosa devo studiare? Ecco i programmi.

.

.

.

Concorso docenti abilitati, prova orale classi concorso ambiti disciplinari verticali. Come si svolgerà ultima modifica: 2018-02-19T21:35:26+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl