Concorso docenti, chi può fare domanda da commissario o presidente. C’è tempo fino al 19 marzo

Tecnica_logo15BAlessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola  1.3.2016 

concorso-commissione2A

A soli tre giorni dalla pubblicazione dei tre bandi di concorso per esami e titoli, il 29 febbraio il Miur ha emanato la nota 5732 sulla formazione delle commissioni d’esame.

Per quanto riguarda gli attesi provvedimenti sulle commissioni giudicatrici, si tratta di due distinti documenti. Il primo è il decreto ministeriale 96 del 23.2.2016 relativo ai requisiti di chi andrà a vestire i panni di commissario o presidente.

Per quanto riguarda i commissari, rimane in vita il requisito indispensabile di aver svolto 5 anni di ruolo sul livello di scuola di competenza. A parità di punteggio, faranno la differenza i titoli acquisiti nel corso della carriera: ad iniziare dal dottorato di ricerca, ma varranno anche la specializzazione sul sostegno e i diplomi post-laurea. E pure altri titoli.

Anche per chi vorrà fare il presidente di commissione sono stati introdotti dei vincoli: dirigenti scolastici, dirigenti tecnici e docenti universitari  dovranno essere in possesso di determinate esperienze o ruoli certificati (articolo 4 della nota Miur n. 5732).

TUTTA LA NORMATIVA DEL CONCORSO

Concorso docenti, chi può fare domanda da commissario o presidente. C’è tempo fino al 19 marzo ultima modifica: 2016-03-01T06:13:38+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl