Concorso docenti: scatta l’ora X per 200mila aspiranti

Tecnica_logo15B

Andrea Carlino,  La Tecnica della scuola  30.11.2015.  

orologio-cronometro-oraX1

Manca ormai poco, questione di pochissimi giorni. Il bando per il concorso docenti è in dirittura d’arrivo.

I posti riservati saranno circa 60mila. La selezione non sarà aperta a tutti, ma potranno accedervi solo gli abilitati. Ai nastri di partenza del primo concorso dopo la Legge 107/15, saranno quindi coloro che hanno svolto con successo i corsi Pas, Tfa, di scienze della formazione primaria. E anche coloro che si sono abilitati all’estero.

I posti saranno così distribuiti: 6.800 scuola dell’infanzia, 15.900 primaria,13.800 scuola secondaria di I grado, 16.300 scuola secondaria di secondo grado, 10.900 sostegno. Poi ci saranno quasi 11mila da dividersi tra docenti di sostegno (per i quali però si svolgerà una selezione a parte) e i rimanenti non assegnati attraverso la fase C ancora in corso.

I candidati dovrebbero sfiorare quota 200mila. Ad alzare il numero di aspiranti docenti, inizialmente stimato poco sopra i 160mila aspiranti prof, è la sicura ammissione di alcune decine di migliaia di diplomati magistrali entro l’anno 2001/2002. Perchè la maturità magistrale conseguita sino al 2002 è stata riconosciuta, in modo inequivocabile, come titolo abilitante attraverso il D.P.R. del 25 marzo 2014, che ha fatto suo il parere del Consiglio di Stato n. 4929/12. E molti di loro, non a caso, hanno anche prodotto ricorso per accedere nelle GaE.

Le operazioni di selezione si dovrebbero svolgere a partire dal mese di febbraio 2016 sino a metà estate dello stesso anno: l’obiettivo del Miur è arrivare ad assumere i primi vincitori di concorso già con l’avvio del prossimo anno scolastico.

Il concorso si baserà sulle nuove classi di concorso. Nel bando saranno inseriti solo il numero complessivo dei posti da assegnare ad ogni ciclo scolastico. La definizione delle nuove discipline, su cui andranno abbinati i posti, si definirà poi nelle prossime settimane.

Concorso docenti: scatta l’ora X per 200mila aspiranti ultima modifica: 2015-11-30T17:31:59+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl