Concorso docenti scuola primaria: bocciati in 7 su 10

tuttoscuola_logo4

 TuttoscuolaNews, n. 805 del 27.2.2017

– Quando ad agosto scorso Tuttoscuola ha anticipato i dati sul numero di bocciati al concorsone per docenti, che in totale a quella data arrivavano al 55% dei candidati, avevamo segnalato che la selezione sarebbe risultata ancora più severa, perché per i posti di infanzia e primaria – che erano molto indietro negli scrutini – si registrava una percentuale di non ammessi ancora più elevata.

La previsione era (purtroppo) corretta. Tuttoscuola è ora in grado di fornire la situazione ad oggi (per quattro regioni non sono ancora disponibili i dati) del concorso per posti comuni nella scuola primaria.

Il 71% dei candidati che hanno sostenuto le prove scritte non sono stati ammessi all’orale. Su 37.838 candidati che hanno affrontato la prova scritta e per i quali si è completata la correzione, solo 11.102 (il 29,2%) sono stati ammessi all’orale. Vediamo i dati per Regione.

In Veneto i candidati per posti comuni nella primaria erano inizialmente 4.433; solo 3.410 si sono presentati allo scritto e di questi hanno concluso positivamente tutte le prove in 1.604 (47%). Il 53% dei candidati è stato fermato agli scritti cosicché alla fine, per ragioni diverse (non presenti alle prove, bocciati agli scritti bocciati agli orali) sono rimasti esclusi in 2.829 (il 63,8% di chi aveva presentato domanda).

Nelle altre quattro regioni che hanno già concluso le prove la selezione è stata ancora più dura (Abruzzo 83% di candidati esclusi agli scritti, Liguria 69%, Lombardia 75% e Molise 63%).

Nelle nove regioni dove sono attualmente in corso le prove orali la selezione dopo gli scritti è risultata altrettanto pesante (Basilicata 75%, Calabria 69%, Campania 70%, Friuli V.G. 55%, Lazio 79%, Marche 91%, Piemonte 49%, Puglia 76% e Umbria 78%). Senza considerare che la selezione potrebbe aumentare agli orali in corso.

Complessivamente nelle 14 regioni esaminate – in attesa di conoscere gli esiti degli scritti in Emilia Romagna, Sardegna, Sicilia e Toscana – risultano già esclusi 26.736 candidati (71%) dei 37.838 che vi avevano presentato domanda di partecipazione al concorso.

Molti di quei candidati bocciati si trovano attualmente a svolgere attività di supplenti in scuole primarie.

Clicca qui per visualizzare il contatore del concorso continuamente aggiornato da Tuttoscuola 

schermata-2017-02-26-alle-21-22-48

Concorso docenti scuola primaria: bocciati in 7 su 10 ultima modifica: 2017-02-27T05:23:58+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl