Concorso straordinario infanzia e primaria, calendari prova orale

di Fabrizio De Angelis,  La Tecnica della scuola, 28.3.2019

– Gli Uffici scolastici regionali stanno stilando i calendari delle prove orali relativi al concorso straordinario infanzia e primaria. Ecco l’elenco raccolto dal sindacato Flc Cgil, che ricorda come i candidati sono sempre convocati 24 ore prima della prova orale per l’estrazione della traccia.

Infanzia posto comune

  • Abruzzo (+ Molise): estratta lettera U, calendario dal 29/03 al 16/05
  • Calabria: costituite le commissioni, in attesa di estrazione della lettera
  • Campania: estratta lettera P, calendario dal 2/04 al 31/05
  • Emilia Romagna: estratta la lettera C, in attesa del calendario
  • Friuli Venezia Giulia: costituite le commissioni, estrazione della lettera il 1 aprile
  • Lazio: estratta lettera S, calendario dal 5703 all’8/06
  • Liguria: estratta lettera L, calendario dal 13/04 al 15/06
  • Lombardia: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Marche: estratta lettera Y, calendario dal 9/04 all’11/06
  • Piemonte: estratta lettera C, calendario dal 29/03 all’1/06
  • Puglia (+ Basilicata): estratta lettera M, calendario dal 9/04 al 18/06
  • Sicilia: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Toscana: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Umbria: estratta lettera E
  • Veneto: estratta lettera U, calendario dal 19/03 al 18/04 (calendario parziale)
  • Sardegna: commissioni in via di costituzione

Primaria posto comune

  • Abruzzo (+ Molise): estratta lettera E, calendario dal 30/03 al 31/05
  • Basilicata: costituita la commissione, estrazione lettera l’1/04
  • Calabria: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Campania: estratta lettera O, calendario dal 26/03 al 6/06
  • Emilia Romagna: estratta la lettera J, in attesa del calendario
  • Friuli Venezia Giulia: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Lazio: estratta lettera W, calendario dal 20/02 al 27/06
  • Liguria: costituita la commissione, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Lombardia: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Marche: costituita la commissione, estrazione lettera l’8/04
  • Piemonte: estratta lettera Y, calendario dl 28/03 al 14/06
  • Puglia: estratta lettera M
  • Sicilia: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Toscana: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Umbria: estratta lettera F
  • Veneto: estratta lettera W, vi sono 7 sottocommissioni con calendari che vanno dall’11/03 al 24/05
  • Sardegna: commissioni in via di costituzione

Infanzia sostegno

  • Campania: estratta lettera Z, calendario dal 5/04 al 4/05
  • Lazio (+ Abruzzo, Sardegna, Toscana, Umbria, Marche, Molise): estratta lettera O, calendario dal 19/02 all’1/06
  • Lombardia (+ Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Piemonte, Veneto): costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Puglia (+ Basilicata): estratta lettera G, calendario dal 19/03 al 17/05
  • Sicilia: (+ Calabria): estratta lettera J, calendario dal 29/03 all’8/06

Primaria sostegno

  • Abruzzo: estratta lettera T, calendario dal 26/03 al 30/04
  • Calabria: estratta lettera D, calendario dal 18/04 al 18/05
  • Campania: estratta lettera B, calendario dal 21/03 al 26/06
  • Emilia Romagna: estratta lettera R, in attesa del calendario
  • Lazio (+Molise, Sardegna, Umbria): estratta lettera G, calendario dal 19/02 all’1/06
  • Lombardia (+ Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Piemonte): costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Marche: costituita la commissione, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Puglia (+ Basilicata): estratta lettera L, calendario dal 28/03 al 31/05
  • Sicilia: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Toscana: costituite le commissioni, in attesa dell’estrazione della lettera
  • Veneto: estratta lettera B, calendario dal 3/04 al 21/05

Concorso infanzia e primaria: le prove entro giugno

In base a quanto emerge da questi calendari, si comprende che le prove orali del concorso infanzia e primaria si dovrebbero svolgere entro giugno. Ciò vuol dire che le graduatorie potrebbero essere stilate in tempo per le assunzioni di settembre 2019.

Concorso infanzia e primaria: la prova orale

Il concorso infanzia e primaria, è bene ricordare, non è selettivo ed è composto da una prova orale a cui si andrà ad aggiungere la valutazione dei titoli posseduti.

Per quanto riguarda la prova orale, questa avrà una durata massima complessiva di 30 minuti e consiste nella progettazione di un’attività didattica, comprensiva dell’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche, metodologiche compiute e di esempi di utilizzo pratico delle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC).

Concorso infanzia e primaria: posti comuni

Per quanto riguarda la prova orale per i posti comuni, distinta per i posti relativi alla scuola dell’infanzia e primaria, questa avrà per oggetto il programma generale e specifico di cui all’allegato A del decreto ministeriale e valuta la padronanza delle discipline in relazione alle competenze metodologiche e di progettazione didattica e curricolare, anche mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Nello specifico, la prova orale per la scuola dell’infanzia valuta anche l’abilità di comprensione scritta (lettura) e produzione orale (parlato) in una delle quattro lingue comunitarie tra francese, inglese, spagnolo e tedesco almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

Invece, al fine del conseguimento dell’idoneità all’insegnamento della lingua inglese, la prova orale per la scuola primaria valuta l’abilità di comprensione scritta (lettura) e produzione orale (parlato) in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue e la relativa competenza didattica.

La griglia nazionale di valutazione di cui all’art. 9, comma 2 del decreto ministeriale definisce i criteri di valutazione delle suddette abilità linguistiche e della competenza didattica.

Concorso infanzia e primaria: posti di sostegno

Per quanto riguarda invece i posti di sostegno, la prova orale si concentrerà sul programma generale e specifico di cui all’allegato A del decreto ministeriale, valutando però la competenza del candidato nelle attività di sostegno agli allievi con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Nello specifico, la prova orale per il sostegno presso la scuola dell’infanzia valuterà anche l’abilità di comprensione scritta (lettura) e produzione orale (parlato) in una delle quattro lingue
comunitarie tra francese, inglese, spagnolo e tedesco almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

Per quanto riguarda invece la scuola primaria, la prova orale per il sostegno valuta l’abilità di comprensione scritta (lettura) e produzione orale (parlato) in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue e la relativa competenza didattica speciale.

La griglia nazionale di valutazione di cui all’art. 9, comma 2 del decreto ministeriale definisce i criteri di valutazione delle suddette abilità linguistiche e della competenza didattica.

.

.

.

.

.

.

.

.

Concorso straordinario infanzia e primaria, calendari prova orale ultima modifica: 2019-03-28T14:20:20+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl