Diplomati magistrali, Gilda: Situazione scandalosa, MIUR intervenga

Gilda_logo-zeroB

dall’ufficio stampa della Gilda degli insegnanti,   28.9.2015.  

Scandalosa disparità di trattamento. 

frecce-confusione1“E´ scandalosa la situazione in cui si trovano i diplomati magistrali che, pur in possesso dell´abilitazione per insegnare nella scuola primaria, sono in balia dell´incertezza più assoluta a causa dei numerosi ricorsi avviati per ottenere l´inserimento nelle Gae”. A dichiararlo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, che cita l´esempio di alcune province dove ci sono docenti assunti e poi licenziati per lasciare la cattedra ad altri diplomati magistrali che hanno presentato e vinto il ricorso.

“Manca del tutto la certezza del diritto – incalza Di Meglio – perché ci sono insegnanti che si sono rivolti al Tar e altri al giudice del lavoro e in alcuni casi hanno vinto il ricorso e in altri no, nonostante le condizioni fossero identiche. E´ assurdo che non si chiarisca di chi sia la competenza giurisdizionale e che il Miur taccia. Chiediamo perciò al ministro Giannini – conclude il coordinatore della Gilda – di intervenire subito per sanare questa situazione paradossale”.

Roma, 28 settembre 2015
Ufficio stampa Gilda Insegnanti

Diplomati magistrali, Gilda: Situazione scandalosa, MIUR intervenga ultima modifica: 2015-09-28T19:43:18+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl