Docenti neo-assunti, svolgimento della formazione on-line e alcune faq

di Lara La GattaLa Tecnica della scuola, 9.1.2018

– Anche per l’anno scolastico 2017/18 i docenti neo-assunti devono sostenere un periodo di formazione e prova. Per quanto riguarda il modello formativo, restano invariate le modalità già previste negli scorsi anni scolastici, ma non senza alcune novità.

Ricordiamo, che il periodo di formazione resta confermato con un monte ore pari a 50, di cui 20 ore stimate online ed è articolato nelle seguenti fasi:

  • incontri iniziali
  • stipula del Patto formativo
  • laboratori formativi (o visite in scuole innovative per 2000 docenti su base volontaria)
  • attività Peer to Peer, reciproca osservazione in classe tra tutor e docente neoassunto
  • attività online per la compilazione del portfolio formativo (Bilancio iniziale e finale delle competenze; Curriculum Formativo; Progettazione, documentazione e riflessione di due attività
  • didattiche; documentazione dei Laboratori formativi o della visita presso scuole innovative) e compilazione dei questionari per il monitoraggio
  • incontro di restituzione finale.

Due invece sono le principali novità:

  • l’inserimento, tra i nuclei fondamentali dei laboratori formativi, del tema dello sviluppo sostenibile, come questione di grande rilevanza sociale ed educativa;
  • l’inserimento sperimentalee dedicato a 2.000 docenti di visite di studio in scuole caratterizzate da progetti con forti elementi di innovazione organizzativa e didattica.

Per quanto concerne la formazione online, che avverrà sull’apposita piattaforma Indire, riportiamo di seguito alcune faq:

La formazione online avrà una valutazione da parte dell’Indire o del tutor accogliente?

Assolutamente no. Né l’Indire né il tutor accogliente valuteranno quanto elaborato dai docenti nell’ambiente di formazione online.

L’ambiente di formazione online ti accompagna nell’elaborazione della documentazione che presenterai al comitato di valutazione per la discussione finale. A tal fine potrai esportare il lavoro svolto per il portfolio in formato .pdf e stamparlo.

Attenzione: ricordati inoltre di compilare i 3 questionari per il monitoraggio della formazione. La loro compilazione è un requisito per la chiusura della fase di lavoro online!

Sono stato assunto in ruolo negli anni scorsi e devo ripetere, completare o svolgere l’anno di prova. Devo/posso iscrivermi?

Per avere conferma sulla necessità di iscriverti o meno all’ambiente Neoassunti 2018 devi rivolgerti al tuo USR di riferimento.

Una volta avuto conferma dall’USR potrai iscriverti seguendo le indicazioni riportate sul sito neoassunti.indire.it/2018.

Fino a quando potrò utilizzare l’ambiente di formazione online? C’è una scadenza entro cui devo completare le attività?

È compito delle singole scuole programmare l’incontro dei docenti neoassunti con il comitato di valutazione. L’ambiente online resterà a disposizione dei docenti fino alla fine del mese di luglio.

È previsto un attestato per le attività che ho svolto come docente neoassunto?

No. Il sistema non prevede alcun attestato per il docente neoassunto. Sarà la documentazione presentata al Comitato di valutazione per la discussione finale (bilancio iniziale, bilancio finale, curriculum formativo, allegati alle attività didattiche, bisogni formativi futuri) a certificare il lavoro svolto dal docente nell’ambiente online.

Fino a quando potrò utilizzare l’ambiente di formazione online? C’è una scadenza entro cui devo completare le attività?

È compito delle singole scuole programmare l’incontro dei docenti neoassunti con il comitato di valutazione. L’ambiente online resterà a disposizione dei docenti fino alla fine del mese di luglio.

.

.

.

Docenti neo-assunti, svolgimento della formazione on-line e alcune faq ultima modifica: 2018-01-10T04:42:16+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl