Ds impone la graduatoria di Istituto prima dell’OM mobilità

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 10.3.2018

ORDINANZA MINISTERIALE MOBILITA’ 2018/2019 E GRADUATORIE INTERNE

L’ordinanza ministeriale sulla mobilità 2018/2019 che non è ancora stata pubblicata, ma dovrebbe esserlo nei prossimi giorni, prevede, in combinato con il CCNI della mobilità 2018/2019, che la pubblicazione delle graduatorie interne per l’individuazione dei docenti perdenti posto dovrà essere disponibile entro i 15 giorni successivi la scadenza della presentazione delle domande di mobilità. In buona sostanza poiché la scadenza della presentazione delle domande di mobilità del personale docente per l’anno scolastico 2018/2019 è stata fissata al 26 aprile 2018 (come sarà scritto nell’OM mobilità 2018/2019), la pubblicazione delle graduatorie interne di Istituto per l’individuazione dei soprannumerari sarà prevista, secondo la legittimità contrattuale e dell’Ordinanza Ministeriale, dal 27 aprile al 11 maggio 2018.

Alcuni dirigenti scolastici invece, senza attendere la pubblicazione dell’OM sulla mobilità 2018/2019, hanno già di pubblicato le graduatorie interne per l’individuazione dei docenti perdenti posto, contrariamente a quanto verrà indicato proprio nella su citata OM mobilità 2018/2019.

Eppure sia per la scuola dell’infanzia e primaria (art.19 del CCNI mobilità 11 aprile 2017) e sia per la scuola secondaria di I e II grado (art.22 del CCNI mobilità dell’11 aprile 2017) è stato disposto, con assoluta chiarezza e precisione, che Il dirigente scolastico competente provvede, entro i 15 giorni successivi al termine fissato daIl’O.M. per la presentazione delle domande di mobilità, alla formazione e pubblicazione all’albo dell’istituzione scolastica delle graduatorie comprendenti sia agli insegnanti titolari su scuola, sia i docenti titolari di incarico triennale. Questo significa che nelle graduatorie di Istituto per l’individuazione per i perdenti posto entrano tutti i docenti della scuola che prestano servizio come titolari o come incaricati triennali, ma titolari sull’ambito territoriale. Non entrano in graduatoria interna di una scuola i docenti che prestano servizio in utilizzazione o assegnazione provvisoria ma sono titolari in altre scuole. Questi ultimi saranno graduati nelle loro scuole di titolarità.

Nelle graduatorie interne per l’individuazione del perdente posto ci sono alcune categorie di docenti che verranno esclusi da detta graduatoria ai sensi dell’art.13 comma 2 del CCNI Mobilità dell’11 aprile 2017. Tali docenti appartenenti alle predette categorie, non inseriti nella graduatoria d’istituto per l’identificazione dei perdenti posto, è tenuto a dichiarare, entro i 10 giorni antecedenti il termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande di trasferimento (termine inserito nell’OM mobilità 2018/2019), il venir meno delle condizioni che hanno dato titolo all’esclusione da tale graduatoria. In tali casi il dirigente scolastico è tenuto a riformulare immediatamente la graduatoria di istituto e a notificare agli interessati e all’ufficio territorialmente competente le eventuali nuove posizioni di soprannumero.

.

.

.

Ds impone la graduatoria di Istituto prima dell’OM mobilità ultima modifica: 2018-03-11T05:34:14+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl