Esami di stato 2020: tutte le fasi del colloquio orale curate dalla commissione.

Professionisti_logo1

di Concetta P.   Professionisti Scuola Network, 3.6.2020

– L’esame di stato ormai vicino prevede lo svolgimento per ciascun candidato della sola prova orale.

Il colloquio è finalizzato ad accertare il conseguimento del profilo culturale, educativo e professionale dello studente.

Il candidato nel corso del colloquio, deve dimostrare:

  • di aver acquisito i contenuti propri delle singole discipline
  • di essere capace di utilizzare le conoscenze acquisite e di metterle in relazione tra loro per argomentare in maniera critica e personale utilizzando anche la lingua straniera
  • di saper analizzare criticamente e correlare al percorso di studi, mediante una breve relazione o un lavoro multimediale, le esperienze svolte nell’ambito dei PCTO
  • di aver maturato le competenze previste dalle attività di Cittadinanza e Costituzione condivise dalla programmazione dal consiglio di classe

La sottocommissione, prima di ogni giornata di colloquio predispone i materiali per ogni candidato, che saranno poi comunicati al candidato il giorno stesso del colloquio, come chiarito da una nota pubblicata in seguito all’OM.

Il materiale è costituito da un testo, un documento,un’esperienza, un progetto, un problema ed è finalizzato a favorire la trattazione di argomenti caratterizzanti le diverse discipline e del loro rapporto interdisciplinare.

Nella scelta del materiale da assegnare, bisogna tener presenti il percorso didattico di ciascun candidato.

Lo svolgimento del colloquio orale è così articolato:

  1. discussione di un elaborato concernente le discipline di indirizzo individuate come oggetto della seconda prova scritta. Tale elaborato è stato ricevuto dagli studenti il 1° Giugno e riconsegnato alla scuola entro il 13 Giugno.
  2. discussione di un breve testo oggetto di studio nell’insegnamento di lingua e letteratura italianadurante il quinto anno e presente nel documento del consiglio di classe del 30 Maggio (analisi del materiale un testo, un documento, un’esperienza, un progetto, un problema) scelto dalla sottocommissione
  3. esposizione mediante una breve relazione o un elaborato multimediale, dell’esperienza di PCTO svolta nel percorso di formazione
  4. accertamento delle conoscenze e delle competenze maturate dal candidato nell’ambito delle attività relative a “Cittadinanza e Costituzione

La commissione cura articolazione delle fasi del colloquio che può avere durata complessiva indicativa di 60 minuti.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Esami di stato 2020: tutte le fasi del colloquio orale curate dalla commissione. ultima modifica: 2020-06-04T04:41:39+02:00 da Gilda Venezia

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl