Eurydice disegna la nuova mappa Ue dell’istruzione: ecco i dati per 38 paesi

sole-scuola_logo14

di Al. Tr.  Il Sole 24 Ore, 18.10.2019

– Una mappa dei principali percorsi di istruzione in Europa, dal livello pre-primario a quello terziario. È quella disegnata dal nuovo rapporto Eurydice aggiornato al 2019/2020, che raccoglie le informazioni di 43 sistemi educativi Ue relativi ai 38 paesi che partecipano al programma Erasmus +.

Il rapporto

La pubblicazione contiene i diagrammi schematici per ogni paese, una guida esplicativa per la loro lettura e una mappa, appunto, che mostra i principali modelli organizzativi dell’istruzione primaria e secondaria. Modelli che sono sostanzialmente di tre tipi: uno a struttura singola, con un curriculum comune dall’inizio alla fine della formazione obbligatoria e senza transizione tra istruzione primaria e secondaria; un altro dove gli studenti, dopo aver concluso con successo il livello primario di istruzione, passano a quello secondario, dove seguono un piano di studi comune e un terzo tipo, dove invece i percorsi e i piani di studio dopo l’educazione primaria sono differenziati e conducono a certificazioni diverse. L’Italia, insieme a paesi come Francia, Spagna, Regno Unito rientra nel secondo tipo di classificazione, mentre la struttura singola è adottata soprattutto dai paesi scandinavi e balcanici. Il terzo tipo di sistema, quello più articolato, è tipico invece di Austria e Germania.
Per scaricare la versione integrale del rapporto (in inglese): http://eurydice.indire.it/wp-content/uploads/2019/10/The-Structure-of-the-European-Education-Systems-2019_20.pdf

.

.

.

.

.

.

.

Eurydice disegna la nuova mappa Ue dell’istruzione: ecco i dati per 38 paesi ultima modifica: 2019-10-18T06:36:38+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl