Fedeli: nessun taglio previsto per la scuola. Tempi rapidi per concorso Ds

Tecnica_logo15B

Andrea Carlino,  La Tecnica della scuola  21.2.2017

– Si è svolta presso la Sala del Mappamondo di Palazzo Montecitorio, il seguito dell’audizione della Ministra dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Valeria Fedeli, sulle linee programmatiche del suo dicastero.

RIVEDI L’INTERVENTO (da 3.14.14)

 

CRONACA SCRITTA DELL’EVENTO

  Dirigenti scolastici

Carenze numeriche e numerose reggenze, presto il bando di concorso per nuovi presidi. Tempi rapidissimi.

  Concorso docenti

Concorso docenti nel caos? Si tratta del più grande concorso pubblico della storia italiana. Molte prove si sono concluse nei tempi stabiliti. Altri si stanno per concludere. Per Infanzia e Primaria, viste le numerose domande, procedura più lenta, ma tutto si completerà prima dell’inizio del prossimo anno scolastico.

 

  Reclutamento dei docenti

Fase transitoria per i precari. Per quelli abilitati entranno in ruolo con un esame orale, non abilitati con 36 mesi di servizio, entreranno in ruolo dopo un concorso semplificato e faranno un tirocinio ridotto rispetto ai nuovi laureati.

 

  Mobilità/2

Mobilità territoriale sul 100% dei posti. Con 207mila domande ci sono stati dei ritardi, sono fermamente intenzionato a fare in modo che l’a.s. 2017-2018 inizi con tutti i docenti in cattedra. Già da dicembre il Miur è attivo per sistemare la situazione.

  Mobilità

Nel 2017-2018 si ritorna alla mobilità ordinaria. Il 30% sarà destinato ai docenti nelle graduatorie ad esaurimento. Un altro 30% tramite concorso (entrambi prima erano al 25%).

  Pagamenti dei contratti dei supplenti da parte di Miur e Mef

Ci sono stati dei ritardi risolta con un’emissione straordinaria del 9 gennaio, con stipendi accreditati a fine mese. Adesso la situazione è verso la normalità.

  Nessun taglio per la scuola

  Edilizia scolastica

Sull’edilizia scolastica il Miur ha fatto e farà molto con il piano “Scuole Sicure” e “Scuole Innovative” e inoltre con i mutui Bei. C’è tantissimo da fare soprattutto nelle scuole edificate su aree sismiche. 100 milioni per le zone colpite dal terremoto per ammodernare le scuole.

  Istruzione scolastica

Patto educativo tra scuola, genitori, alunni e Istituzioni. Non trascuremo nulla, valorizzeremo l’uso consapevole delle nuove tecnologie. La scuola non emargina e spero che il disegno di legge sul cyberbullismo venga approvato presto dalla Camera.

  Alle Università del Sud previsti più fondi nel 2017

  Chiamata diretta per i professori universitari

Non esiste una deriva delle chiamate dirette. Già da 10 anni è così. Ci sono risultati con il ritorno di più di 250 professori.

  Diritto allo studio

Passi in avanti, ma molto c’è da fare. Ci sono divari dal punto di vista territoriale. Ci muoveremo rapidamente per eliminare i ritardi nell’accreditamento delle borse di studio. Nuove regole anche per le attività di tutoraggio.

  Il ministro analizza la situazione dell’Università

  Così il ministro nel precedente intervento alle Commissione riunite

  Parte l’audizione del ministro Fedeli

  Inizia la seduta

.

Fedeli: nessun taglio previsto per la scuola. Tempi rapidi per concorso Ds ultima modifica: 2017-02-22T04:29:46+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl