Graduatorie di istituto, quando avverrà l’aggiornamento?

di Fabrizio De Angelis , La Tecnica della scuola, 26.6.2020.Gilda Venezia

Sono in molti a chiedere: che fine ha fatto l’aggiornamento graduatorie istituto, che dal prossimo anno scolastico diventano graduatorie provinciali?

Graduatorie istituto diventeranno provinciali: quando sarà l’aggiornamento?

Pochi giorni fa la ministra Azzolina scriveva: “Si lavora senza sosta per settembre anche per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali. Buon fine settimana a tutti”.

Il decreto scuola approvato nelle scorse settimane ha infatti previsto l’aggiornamento delle graduatorie istituto, che prevede anche nuovi inserimenti, trasformandole in graduatorie provinciali.

La novità, già prevista dall’art 1-quater del decreto 126/2019, che modifica la legge n.129/94, prevede la costituzione di specifici elenchi provinciali distinti per posti e classi di concorso, per i posti comuni e di sostegno.

Con le nuove modalità, gli aspiranti presenti nella graduatoria provinciale sceglieranno 20 scuole della medesima provincia, dalle quale saranno chiamati per coprire eventuali supplenze.

Molti precari chiedono quando si saprà la data per inserirsi nelle graduatorie istituto o aggiornare i titoli. Al momento non si hanno notizie certe, ma il Ministero dovrebbe far partire la procedura entro l’estate, anche perché le supplenze, il prossimo anno diventeranno cruciali.

Come funzionano le graduatorie provinciali

Inoltre, la graduatoria provinciale sarà utilizzata per l’attribuzione delle supplenze al 30 giugno e al 31 agosto, in subordine alle graduatorie ad esaurimento, cioè nel caso in cui le GaE siano esaurite per mancanza di aspiranti.

La procedura di aggiornamento avverrà per via telematica. Si tratta di una novità tutt’altro che scontata visto che tutte le procedure, tranne la mobilità, erano cartacee. La digitalizzazione delle domande favorirà in automatico il calcolo del punteggio, valutando i titoli inseriti e velocizzerà la pubblicazione delle graduatorie definitive.

E’ bene ricordare che non servirà ripresentare tutti i titoli per chi è già iscritto alle graduatorie di istituto, basterà richiamare la vecchia graduatoria di istituto della scuola polo scelta per l’aggiornamento del triennio scorso.

Chi invece si iscrive per la prima volta dovrà inserire tutti i titoli in suo possesso, comprese specializzazioni, eventuali abilitazioni, corsi di perfezionamento.

L’aggiornamento riguarderà le graduatorie di II e III fascia e la novità consisterà nella possibilità di effettuare il cambio di provincia per coloro che vi erano già inclusi dal 2017.

Saranno consentiti, come già accennato, nuovi inserimenti, sia in II che in III fascia. Per tutti, la procedura di aggiornamento /inserimento sarà telematica da effettuare tramite il sistema Polis.

Le rinnovate graduatorie di istituto avranno validità biennale, stavolta, e non triennale come in occasione dei precedenti aggiornamenti, questo per consentire l’allineamento di tutte e 3 le fasce delle GI.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Graduatorie di istituto, quando avverrà l’aggiornamento? ultima modifica: 2020-06-26T14:57:47+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl