I differiti di fine giugno dovranno prendere servizio il 1° luglio

Tecnica_logo15B

Lucio Ficara,  La Tecnica della scuola  24.6.2016

nomine-fasiB-C68

– Manca poco più di una settimana alla scadenza dei contratti a tempo determinato, fino al termine delle attività didattiche, di molti docenti neoassunti in ruolo con il fase B e C del piano straordinario di assunzioni. Con tale scadenza termina il periodo di differimento della presa di servizio in ruolo, nella scuola e nella provincia di provvisoria titolarità.

Infatti tali docenti il giorno 1° luglio 2016 dovranno assumere servizio nella sede di ruolo a loro assegnata. Ci sono docenti, per esempio, che hanno comodamente svolto l’anno 2015/2016 , come supplenti fino al 30 giugno in scuole calabresi e adesso si trovano nella situazione di dovere prendere servizio, già a partire dal 1° luglio, a Torino o Milano.

Si tratta del differimento che i docenti con incarico di una supplenza annuale hanno fruito rispetto alla presa di servizio in ruolo avvenuta dopo l’incarico della stessa supplenza al 30 giugno o al 31 agosto. Infatti nel comma 99 dell’art.1 della legge 107/2015, è scritto che per i docenti entrati in ruolo con la fase B e C del piano straordinario di assunzioni,l’assegnazione alla sede avviene al termine della relativa fase, salvo che siano titolari di contratti di supplenza diversi da quelli per supplenze brevi e saltuarie. In tal caso l’assegnazione avviene al 1º settembre 2016, per i soggetti impegnati in supplenze annuali, e al 1º luglio 2016 ovvero al termine degli esami conclusivi dei corsi di studio della scuola secondaria di secondo grado, per il personale titolare di supplenze sino al termine delle attività didattiche. La decorrenza economica del relativo contratto di lavoro consegue alla presa di servizio presso la sede assegnata.

Quindi i docenti con una supplenza fino al 30 giugno 2016, che non svolgono esami di Stato del II ciclo e che hanno differito l’entrata in ruolo, dovranno presentarsi nella scuola di titolarità provvisoria per assumere servizio e per presentare la domanda di ferie. Chi invece si trova impegnato negli esami di Stato, prolunga l’incarico della supplenza fino all’ultimo giorno dell’esame e prenderà servizio nella sede di titolarità il giorno successivo alla fine dello stesso esame. Chi invece ha un incarico annuale fino al 31 agosto 2016, prenderà le ferie nella scuola di servizio in cui si trova ed assumerà servizio nella sede di ruolo definitiva, assegnata tramite la mobilità del 13 agosto 2016, il giorno 1° settembre. Per intanto toccherà ai differiti di fine giugno prendere servizio il 1° luglio, affrontando, in alcuni casi, anche costosi viaggi e soggiorni in località molto lontane dall’abituale residenza.

.

I differiti di fine giugno dovranno prendere servizio il 1° luglio ultima modifica: 2016-06-25T04:49:09+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl