Immissioni in ruolo 2019/20, come avverranno. Docenti GM scelgono prima delle GaE

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 31.7.2019

– Pubblicati il contingente e le istruzioni operative sulle immissioni in ruolo a.s. 2019/20.

Immissioni in ruolo, istruzioni Miur per le nomine. Allegato A

Vediamo come avverranno le assunzioni.

Ripartizione GaE e concorsi

Il contingente autorizzato dal Mef è pari a 53627 posti.

I succitati posti saranno suddivisi tra graduatorie ad esaurimento (50%) e graduatorie di merito dei concorsi (50%).

Ordine assunzioni da graduatorie di merito

Queste le graduatorie di merito da cui si attingerà per le immissioni in ruolo nella scuola secondaria:

  1. graduatorie di merito del concorso 2016 in subordine
  2. graduatorie di merito del concorso straordinario 2018,  cui è destinato, per l’a.s. 2019/20, al netto dei posti utilizzati per la procedura di cui al concorso 2016, il contingente del 100% dei posti

Queste le graduatorie di merito da cui si attingerà per le immissioni in ruolo nella scuola dell’infanzia e primaria:

  1. graduatorie di merito del concorso 2016 in subordine
  2. graduatorie di merito del concorso straordinario 2018

Chi sceglie prima tra GaE e GM

Così leggiamo nelle istruzioni operative:

Una volta che gli Uffici scolastici regionali avranno ripartito il contingente loro assegnato (dopo aver effettuato il riassorbimento delle eventuali posizioni di esubero e, per le regioni interessate, alla rimodulazione del contingente) tra nomine da disporsi attingendo alle graduatorie di merito relative alle procedure concorsuali e nomine dalle graduatorie di cui all’art. 1, comma 605, lettera c) della legge n. 296 del 29 dicembre 2006, gli stessi provvederanno alle convocazioni dei docenti inclusi in posizione utile. I docenti provenienti dalle procedure concorsuali avranno la priorità nella scelta della provincia e delle sedi.

I docenti, inseriti nelle graduatorie di merito dei concorsi, dunque, sceglieranno per primi la provincia e la scuola rispetto ai docenti inseriti nelle GaE (che scelgono solo scuola, essendo assunti nella provincia di inserimento in graduatoria).

Pubblicate le istruzioni operative sulle immissioni in ruolo a.s. 2019/20.

Immissioni in ruolo, istruzioni Miur per le nomine. Allegato A

Ricordiamo quali sono le graduatorie di assunzione e le conseguenze relative all’accettazione o rinuncia di una proposta di nomina.

Graduatorie di assunzione

Premettiamo che il contingente di posti destinati alle assunzioni è suddiviso al 50% tra graduatorie ad esaurimento e graduatorie di merito dei concorsi.

Queste le graduatorie di merito da cui si attingerà per le immissioni in ruolo nella scuola secondaria:

  1. graduatorie di merito del concorso 2016 in subordine
  2. graduatorie di merito del concorso straordinario 2018,  cui è destinato, per l’a.s. 2019/20, al netto dei posti utilizzati per la procedura di cui al concorso 2016, il contingente del 100% dei posti

Queste le graduatorie di merito da cui si attingerà per le immissioni in ruolo nella scuola dell’infanzia e primaria:

  1. graduatorie di merito del concorso 2016 in subordine
  2. graduatorie di merito del concorso straordinario 2018

Accettazione e rinunce

L ‘accettazione o la rinuncia, per il medesimo anno scolastico, di una proposta  di assunzione a tempo indeterminato su posto di sostegno:

  • consentono di accettare per lo stesso anno successiva proposta per altri insegnamenti di posto comune sulla base della stessa o altra graduatoria, anche nella medesima provincia, salvo quanto previsto per i candidati  vincolati alla nomina prioritaria posto di sostegno.

L’accettazione di una proposta di assunzione a tempo indeterminato in una provincia:

  • consente, nello stesso anno scolastico, di accettarne un’altra per una diversa classe di concorso, posto 0 per una diversa tipologia di posto
    (comune o sostegno), anche nella stessa provincia solamente in caso di immissione in ruolo da altro tipo di graduatoria.

L’accettazione di una proposta di assunzione a tempo indeterminato in una provincia:

  • consente, nello stesso anno scolastico, l’accettazione di un’eventuale altra proposta di assunzione anche per lo stesso insegnamento o tipologia di posto (posto comune/sostegno) in una diversa provincia solamente in caso di immissione in ruolo da diversa graduatoria.

Limitatamente ai docenti ancora inseriti nella prima fascia delle GaE, cui era consentita l’iscrizione in due province, l’accettazione di una proposta di assunzione a tempo indeterminato in una provincia:

  • consente, nello stesso anno scolastico, di accettare un’eventuale altra proposta a tempo indeterminato nella seconda provincia.

I candidati vincolati alla nomina prioritaria su posto di sostegno non possono esercitare la successiva opzione dell’accettazione della nomina
su posto comune per insegnamenti collegati ad abilitazioni conseguite ai sensi dell’ex DM 21/05.

.

.

.

.

Immissioni in ruolo 2019/20, come avverranno. Docenti GM scelgono prima delle GaE ultima modifica: 2019-07-31T17:45:06+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl