Immissioni in ruolo a.s. 2021/22, GaE esaurite: si assume da GPS? No, ecco perché

Gilda Venezia

Orizzonte Scuola,  27.6.2021.

Gilda Venezia

Immissioni in ruolo a.s. 2021/22, le assunzioni straordinarie dalle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) – inserite nel Decreto Sostegni bis – avvengono in subordine a quelle ordinarie. Che significa? Chiariamo un dubbio che attanaglia diversi aspiranti, posto che il Decreto è attualmente in discussione in Parlamento.

Immissioni in ruolo a.s. 2021/22

I posti destinati alle immissioni in ruolo, come di consueto e quindi ai sensi dell’articolo 399 del D.lgs n. 297/94, saranno  suddivisi tra GaE (50%) e concorsi (50%).

Per il solo a.s. 2021/22, le suddette assunzioni si distingueranno in:

  • ordinarie da GaE (50%) e concorsi (50%)
  • straordinarie da GPS, ai sensi dell’articolo 59, comma 4, del decreto legge n. 73/2021 (decreto sostegni bis).

Immissioni in ruolo 2021/22, graduatorie concorsi: prima lo straordinario o lo STEM?

Quando si attiva la procedura straordinaria da GPS

Diversi lettori sono convinti che le assunzioni da GPS prima fascia ed elenchi aggiuntivi posti comuni e di sostegno saranno attivate nel caso in cui non siano presenti aspiranti nelle graduatorie ad esaurimento. Chiariamo subito che non è così, in quanto le norme vigenti, compreso il decreto sostegni-bis, prevedono che la procedura straordinaria di assunzione sarà attivata soltanto dopo le immissioni in ruolo effettuate in via ordinaria, così leggiamo nel predetto decreto (articolo 59, comma 4):

In via straordinaria, esclusivamente per l’anno scolastico 2021/2022, i posti comuni e di sostegno vacanti e disponibili che residuano dopo le immissioni in ruolo ai sensi dei commi 1, 2 e 3, salvo i posti di cui ai concorsi per il personale docente banditi con decreti dipartimentali numeri 498 e 499 del 21 aprile 2020 e successive modifiche, sono assegnati con contratto a tempo determinato, nel limite dell’autorizzazione di cui al comma 1, ai docenti  delle GPS.

Il comma 1 sopra citato dispone che le assunzioni in ruolo sono effettuate a legislazione vigente, il comma 2 prevede l’incremento al 100% delle aliquote destinate alle GM dei concorsi straordinari infanzia/primaria e secondaria 2018 e il comma 3, infine, prevede l’integrazione delle GM del concorso straordinario scuola secondaria 2020 con tutti i docenti che hanno superato il medesimo concorso, pur non rientrando tra i posti messi a bando.

Qual è la legislazione vigente summenzionata? Cosa prevede?

La legislazione vigente è costituita dal D.lgs. n. 297/94 (articolo 399), D.lgs. n. 59/2017 (per la scuola secondaria) e dal DL n. 87/2018 convertito in legge n. 96/2018.

L’articolo 399, commi 1 e 2, del D.lgs. n. 297/94 prevede che:

  1. le assunzioni avvengano al 50% da GaE e al 50% dalle graduatorie concorsuali;
  2. qualora la graduatoria di un concorso per titoli ed esami sia esaurita e rimangano posti ad esso assegnati, questi vanno ad aggiungersi a quelli assegnati alla corrispondente graduatoria ad esaurimento e che tali posti vanno reintegrati in occasione della procedura concorsuale successiva.

L’articolo 17 del D.lgs. n. 59/2017 e l’articolo 4, comma 1-ter, del DL 12 n. 87/2018, convertito in legge n. 96/2018 prevedono che:

  1. nel caso in cui la  graduatoria ad esaurimento sia esaurita o non sufficientemente capiente, per i posti ad essa assegnati si procede a nomina dalle graduatorie concorsuali. 

Da quanto detto sopra, ossia che le immissioni in ruolo avverranno secondo la legislazione vigente (assunzioni ordinarie) e che le assunzioni straordinarie avverranno solo se residuino posti dalle immissioni in ruolo ordinarie [fatti salvi i posti destinati ai concorsi ordinari scuola dell’infanzia/primaria – DD 498/2020 – e scuola secondaria – DD 499/2020 e DD 826/2021 (STEM)], è chiaro che le assunzioni da GPS non potranno avvenire se solo le GaE sono esaurite ma piuttosto in subordine alle immissioni da GaE e Concorsi con le precisazioni fatte in precedenza. 

Secondo l’attuale formulazione del decreto Sostegni bis inoltre per l’assunzione da GPS sono necessari tre anni di servizio negli ultimi dieci svolti nelle scuole statali.

Requisiti aspiranti assunzione da GPS(NB: nel corsi dell’iter parlamentare in atto per la trasformazione del decreto sostegni-bis in legge, tale requisiti potrebbero cambiare)

.

.

.

.

.

Immissioni in ruolo a.s. 2021/22, GaE esaurite: si assume da GPS? No, ecco perché ultima modifica: 2021-06-27T09:05:44+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl