Immissioni in ruolo: fase II per l’individuazione della sede. Guida e indicazioni.

Gilda Venezia Obiettivo scuola,  24.7.2021.

Gilda Venezia

Si parte con la FASE II delle immissioni in ruolo. Dopo la conclusione della FASE I e l’individuazione della combinazione provincia\classe di concorso, alcuni uffici scolastici hanno già avviato la seconda fase finalizzata all’individuazione della sede all’interno della provincia.

Le relative procedure saranno gestite interamente con modalità telematica, attraverso specifiche funzioni del sistema informativo SIDI e con accesso, da parte degli aspiranti alle suddette immissioni in ruolo, attraverso il portale POLIS – Istanze online.

COME ACCEDERE ALL’ISTANZA

L’accesso all’applicazione avviene dal portale Polis Istanze Online del Ministero dell’Istruzione. Al portale istanze on-line si può accedere tramite:

  • le credenziali SPID
  • le credenziali di Istanze On Line (solo per le registrazioni avvenute prima dell’1 marzo 2021 in quanto non sono consentite nuove registrazioni. Le credenziali di Istanze On Line potranno essere utilizzate fino al 30 settembre 2021, dopodiché l’accesso sarà consentito solo con lo SPID).

É prevista a tal fine un’apposita funzione denominata “Informatizzazione Nomine In Ruolo – Espressione preferenze sede”. Possono accedere all’istanza coloro che sono stati destinatari di una proposta di nomina nella fase I.

Dopo aver selezionato il pulsante “Vai alla compilazione”, viene prospettata una pagina informativa, che deve essere letta attentamente.
Superati i controlli l’utente può procedere con la compilazione della domanda per tutti i turni di convocazione per i quali risulta in posizione utile, secondo quanto stabilito dall’USR.
L’utente trova le indicazioni su quali sono i turni di convocazione ai quali può partecipare, sulla base delle individuazioni che ha ricevuto, il periodo nel quale può inoltrare la domanda, la provincia e lo stato delle domanda. L’utente dovrà compilare tutte le domande, pena il trattamento d’ufficio per i turni per i quali non presenterà domanda. Per accedere alle varie domande, clicca su ‘Accedi.
N.B.: Se nella FASE I l’aspirante è stato convocato in turni diversi da più graduatorie, sono state presentate altrettante istanze e si può essere stati destinatari di una proposta di assunzione per ciascuna graduatoria (come nell’esempio soprastante, il candidato ha partecipato a due turni di nomina, uno da GAE e uno da GM, essendo individuato su due distinte province, Roma e Frosinone). Il candidato potrà\dovrà presentare alla fase II per ciascun turno\graduatoria, pena il trattamento d’ufficio della domanda.

SCELTA DELLA SEDE

Il sistema permette all’utente di selezionare la sede scolastica a partire da uno dei comuni della provincia, quello che preferisce. Può anche inserire, oltre al comune che è obbligatorio, il codice meccanografico e/o la denominazione della sede. Poi clicca su “Cerca”.
Viene mostrata la maschera di inserimento delle sedi con il risultato della ricerca. A questo punto l’utente può selezionare le sedi che preferisce, una alla volta o tutte insieme, e cliccando su “Seleziona” le inserisce nella domanda (si popola la pagina sottostante). L’utente può a questo punto, se lo desidera, cambiare comune e scegliere altre scuole. Per chiudere la maschera di inserimento deve cliccare su “Chiudi”.
NB: le sedi mostrate sono relative all’insegnamento per il quale è stato individuato. NB: l’utente può inserire tutte le scuole che preferisce. Non c’è un limite.
A questo punto l’utente può esprimere il proprio ordine di preferenza ordinando le sedi grazie alle frecce a destra (sopra il pulsante “Aggiungi Scuola”. Può anche procedere ad eliminare una o più sedi con il l’icona bidone.
Nella sezione “Tipi disponibilità”, se vuole può indicare le disponibilità ad accettare l’incarico per cattedre esterne e/o serali e/o carcerari e/o licei europei e/o ospedalieri. La compilazione è opzionale.

SCELTA DEL COMUNE (OBBLIGATORIO)

Nella sezione “Scelta comune” l’utente è obbligato ad inserire un comune della provincia; questo comune sarà utilizzato come comune di preferenza qualora le sedi indicate non risultassero disponibili.
Si raccomanda di indicare puntualmente l’ordine di preferenza relativo a tutte le sedi della provincia assegnata. Qualora infatti l’interessato non indichi tutte le sedi previste e non risultino posti disponibili nelle sedi da lui indicate, sarà individuato d’ufficio su una delle restanti sedi, partendo dal comune indicato: in tal caso, dunque, la mancata indicazione di una o più sedi comporterà inevitabilmente l’assegnazione d’ufficio sulle disponibilità residue rispetto alle assegnazioni di coloro che avranno inviato riscontro. Parimenti, la mancata compilazione delle preferenze comporterà l’assegnazione d’ufficio su una delle sedi residue.

TIPI DI CATTEDRE (OPZIONALE)

L’aspirante può dare la propria disponibilità ad accettare:
  • Cattedre esterne (cioè cattedre con una sede principale e una o due sedi di completamento)
  • Corsi serali
  • Sedi carcerare
  • Liceo europeo
  • Sedi ospedaliere

PRECEDENZA NELLA SCELTA DELLA SEDE

La sede è assegnata prioritariamente al personale che si trovi nelle condizioni previste dall’art. 21 e dall’art. 33, commi 5, 6 e 7, della legge 104/1992.

A tal fine i candidati dovranno avere cura di indicare il diritto alla priorità nella scelta della sede, i dati degli assistiti, l’ente che ha rilasciato la certificazione e dovrà allegare in un unico file formato PDF oppure una cartella compressa ZIP anche la documentazione relativa alla Legge 104/1992. Una volta indicata la presenza del riconoscimento della Legge 104/92 , tutti gli elementi relativi alla sezione Legge 104 sono obbligatori.

INSERIMENTO E INOLTRO

Al clic su ‘Salva’, il sistema rimanda il messaggio di ‘Operazione di salvataggio dati eseguita con successo’ con i dati precedentemente inseriti/aggiornati. La domanda risulterà in stato di ‘Inserita’. Sarà necessario poi effettuare l’inoltro.
Quando l’utente ha terminato, può procedere con l’inoltro della domanda cliccando sul tasto ‘Inoltra’.

ATTUALEMENTE NON É NECESSARIO INSERIRE IL CODICE PERSONALE, MA DEVE ESSERE IN OGNI CASO DATA CONFERMA.

.

.

.

.

.

.

.

Immissioni in ruolo: fase II per l’individuazione della sede. Guida e indicazioni. ultima modifica: 2021-07-25T05:30:28+02:00 da Gilda Venezia

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl