La formazione obbligatoria dei docenti sull’uso degli strumenti tecnologici per la DDI rientra nell’orario di servizio?

di Guido Ferrari, InfoDocenti.it, 9.12.2020.

La formazione obbligatoria dei docenti sull’uso degli strumenti tecnologici per la DDI rientra nell’orario di servizio? Nuova faq del Ministero.

In quasi tutte le scuole si stanno organizzando corsi di formazione relativi all’uso degli strumenti utilizzati per la DDI. A tal proposito regna molta confusione e molti dirigenti scolastici pretendono che si facciano ore aggiuntive per questo tipo di formazione. Ricordiamo che la formazione obbligatoria deve essere sempre in orario di servizio e se non ricade nell’orario di lavoro, va pagata.

Infatti alla domanda se la formazione obbligatoria dei docenti sull’uso degli strumenti tecnologici per la DDI rientra nell’orario di servizio, la risposta del ministero è stata: ” Sì. Ai sensi dell’articolo 7 comma 2 del CCNI sulla DDI le istituzioni scolastiche devono riservare nell’ambito della formazione obbligatoria sulla sicurezza uno specifico modulo concernente l’uso degli strumenti tecnologici necessari allo svolgimento della DDI. Tale formazione deve essere assicurata all’interno degli impegni di cui all’ articolo 29, comma 3, lettera a) del CCNL 2006/2009, sul punto ancora vigente. “

In una faq successiva si chiarisce che alla formazione possono accedere anche i docenti a tempo determinato e che le scuole devono prevedere i bisogni formativi dei docenti.

Si possono reperire tutte le risposte del ministero sul sito: https://www.istruzione.it/rientriamoascuola/domandeerisposte.html

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

La formazione obbligatoria dei docenti sull’uso degli strumenti tecnologici per la DDI rientra nell’orario di servizio? ultima modifica: 2020-12-09T18:22:36+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl