Le prossime “mete” della ministra

Tecnica_logo15B

Pasquale Almirante, La Tecnica della scuola  27.1.2017

– I prossimi obiettivi che la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, vuole raggiungere, in base a ciò che ha detto nel corso dell’audizione al Parlamento, dovrebbero essere:

  • il nuovo corso-concorso per 1.500 posti di dirigente scolastico;
  • la conclusione «entro l’avvio del prossimo anno scolastico» della assegnazione di 63.712 cattedre ai vincitori del concorso;
  • il varo «in tempi rapidissimi» della Carta dei diritti e doveri degli studenti in alternanza, che interesserà, andando a regime la formazione obbligatoria nelle ultime tre classi delle superiori, 1,5 milioni di ragazzi.

Tra le altre novità in arrivo ci dovrebbe essere pure una nuova selezione di  Dsga e la stabilizzazione dei posti oggi funzionanti in organico di fatto  in organico di diritto che dovrebbe valere oltre 10mila posti a t. i.

TUTTI I TESTI / DELEGHE LEGGE N. 107/2015 

  > FORMAZIONE INIZIALE
  • Atto n. 377   • Relazione

  > SOSTEGNO E INCLUSIONE
  • Atto n. 378   • Relazione

  > ISTITUTI PROFESSIONALI
  • Atto n. 379   • Relazione

  > INFANZIA – SISTEMA INTEGRATO 0-6 ANNI
  • Atto n. 380   • Relazione

  > DIRITTO ALLO STUDIO
  • Atto n. 381   • Relazione

  > VALORIZZAZIONE PATRIMONIO
  • Atto n. 382   • Relazione

  > SCUOLA ITALIANA ALL’ESTERO
  • Atto n. 383   • Relazione

  > CERTIFICAZIONE COMPETENZE ED ESAMI DI STATO
  • Atto n. 384   • Relazione

.

Le prossime “mete” della ministra ultima modifica: 2017-01-28T05:33:18+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl