Mattarella premia la docente di sostegno che porta gli alunni in azienda

Tecnica_logo15B

Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola  10.10.2015.  

Boscolo-Daniela1

C’è anche un’insegnante di sostegno tra i 18 cittadini conferiti, dal Capo dello Stato Sergio Mattarella, dell’onorificenze al Merito della Repubblica.

La scelta, resa pubblica il 10 ottobre, è caduta su cittadini che si sono distinti per atti di eroismo, per il loro impegno nel volontariato, nell’integrazione, nella legalità, nel soccorso ai migranti, nella disabilità, nella cittadinanza attiva, nel contrasto ai fenomeni di violenza.

La docente, individuata per il suo impegno nel campo educativo, si chiama Daniela Boscolo: 49 anni, ha cominciato a scuola vent’anni fa come insegnante di inglese ed è da tempo è specializzata nel sostegno ai disabili all’istituto tecnico Colombo di Treviso.

La professoressa Boscolo, scrive l’Ansa, non nasconde la sua felicità e la sua meraviglia per il riconoscimento di cui ha saputo stamane non direttamente dalla Presidenza della Repubblica ma da Rai tre con la premessa: “signora le assicuro che questo non è uno scherzo….”. “Mi piace soprattutto – sottolinea la professoressa di sostegno – che il lavoro che faccio abbia l’approvazione di una persona che occupa il più alto ruolo pubblico.Lo sento come un riconoscimento a tutti quelli che si dedicano ad aiutare i ragazzi disabili”.

“Ritengo – conclude la prof premiata – che le differenze siano un valore per tutti e l’insegnamento deve essere inclusivo”.

Mattarella premia la docente di sostegno che porta gli alunni in azienda ultima modifica: 2015-10-10T16:16:17+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl