Mobilità neossunti da GaE su tutte le province: TAR Lazio sospende ordinanza per ricorrenti, decisione il 20 ottobre

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola,  2.7.2016

tar_lazio5

– Con ordinanza cautelare il TAR Lazio ha sospeso l’O.M. n. 241 del 08 aprile 2016 nella parte in cui sancisce la mobilità obbligatoria da parte dei docenti neoassunti nell’a.s. 2015/16 da Graduatoria ad esaurimento. L’ordinanza interessa dieci ricorrenti, per i quali il TAR si esprimerà nel merito il 20 ottobre.

Cosa hanno chiesto i ricorrenti. L’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, dell’ordinanza n. 241 del 0804.2016 nella parte in cui consente ai docenti assunti entro l’a.s. 2014/2015 di proporre domanda di mobilità “su scuola” e consente agli idonei del concorso del 2012 di partecipare al programma nazionale di mobilità confermando la sede di titolarità nella provincia in cui avevano avuto l’assegnazione provvisoria, negando tali possibilità ai ricorrenti.

La decisione del TAR Lazio. Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Terza Bis) ha accolto la richiesta e per l’effetto:

a) sospende

b) fissa per la trattazione di merito del ricorso l’udienza pubblica del 20 ottobre 2016.

L’ordinanza

Mobilità neossunti da GaE su tutte le province: TAR Lazio sospende ordinanza per ricorrenti, decisione il 20 ottobre ultima modifica: 2016-07-02T14:21:15+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl