Mobilità: trasferimento da sostegno a materia

di Francesco Pititto, InfoDocenti.it, 20.2.2021.

Gilda Venezia

Tempistiche e modalità

Un docente di ruolo su posto di sostegno potrà presentare domanda di trasferimento sul posto comune? Cosa prescrive la normativa?

Il docente a tempo indeterminato sul sostegno , può partecipare alla mobilità su materia solo dopo aver superato il vincolo di permanenza quinquennale su posto di sostegno.

Il quinquennio si calcola a partire dall’anno scolastico di immissione in ruolo sul sostegno (compreso l’anno di prova). Secondo l’art.23 comma 8 “nel calcolo del quinquennio si tiene conto dell’anno di decorrenza giuridica della nomina”.

Sempre nel calcolo del quinquennio rientra l’anno scolastico in corso.

Cos’è la domanda di mobilità

Le procedure di mobilità riguardano i docenti assunti a tempo indeterminato. I docenti di ruolo (con alcune eccezioni) possono chiedere il trasferimento di sede o il cambio di ruolo/cattedra . La domanda può essere presentata per trenta giorni.

Date e scadenza

Secondo le prime indicazioni le procedure relative ai trasferimenti del personale docente si svolgeranno a breve. Inizialmente il ministero aveva proposto , come data d’inizio , il 20 febbraio. La data potrebbe slittare di qualche settimana.

Mobilità: trasferimento da sostegno a materia ultima modifica: 2021-02-21T05:49:47+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl