Naspi, chi fa domanda di disoccupazione deve recarsi al centro per l’impiego?

di Roberto Bosio, InfoDocenti.it, 13.6.2021.

Gilda Venezia

Quando ero ancora un precario, ogni anno dovevo iscrivermi al centro per l’impiego e presentare la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID). Cosa cambia con la Naspi?

Oltre alla domanda per la Naspi devo presentare la DID?

All’atto della compilazione della domanda per la Naspi è possibile dichiarare che non ci siamo presentati al centro per l’impiego e che ci dichiariamo immediatamente disponibili al lavoro – ovvero possiamo presentare la DID all’atto della presentazione della domanda Naspi.

E i Patti di Servizio Personalizzati?

Per quanto riguarda i Patti di Servizio Personalizzati –  si tratta di un accordo tra il Centro per l’Impiego e la persona con il quale entrambi assumono reciproci impegni e si definiscono le modalità di erogazione e di utilizzo di alcuni servizi., che normalmente si sottoscrivono nei centri dell’impiego entro 15 giorni dalla presentazione della domanda di Naspi – la regola non scritta è che i Centri non provvedano alla redazione di questo documento, visto che normalmente dovrebbero essere di nuovo occupati a breve.

La regola, però cambia di regione in regione, e quindi conviene al centro per l’impiego più vicino a voi per chiedere quali sia la prassi a cui dovrete sottostare. Per questo passaggio potrebbe quindi essere necessario recarsi in un centro per l’impiego.

.

.

.

.

.

 

Naspi, chi fa domanda di disoccupazione deve recarsi al centro per l’impiego? ultima modifica: 2021-06-13T13:55:40+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl