NoiPA, per accedere ai servizi ora serve anche la chiamata di sicurezza

Tecnica_logo15BLara La Gatta, La Tecnica della scuola  6.9.2016

NoiPA_logo1

– Al PIN si aggiunge una nuova procedura di autenticazione per poter accedere all’area riservata del portale NoiPA.

Infatti, il Mef fa sapere che per aumentare il grado di sicurezza del sistema, oltre all’identificazione attraverso il PIN, viene introdotta la verifica dell’identità dell’utente tramite la conferma del proprio numero cellulare.

Si tratta della Chiamata di Sicurezza, che dovrà essere utilizzata per fruire di tutti i self service, tra cui in particolare, in questa prima fase, i servizi di Modifica dati personali e Modalità di riscossione.

In pratica, se l’utente ha necessità di variare i propri dati personali (numero cellulare e/o indirizzo di posta elettronica) o modificare le modalità di riscossione dello stipendio (codice IBAN SEPA), deve come sempre autenticarsi tramite username e password e inserire il PIN identificativo, dopodichè dovrà comporre dal proprio numero di cellulare (quello registrato su NoiPA) il numero di telefono indicato dalla procedura.

All’avvio della chiamata, NoiPA sarà in grado di identificare il numero del chiamante, confrontarlo con quello registrato sul profilo utente e convalidare o meno l’esito positivo dell’operazione di modifica.

Per ulteriori informazioni: pagina

.

NoiPA, per accedere ai servizi ora serve anche la chiamata di sicurezza ultima modifica: 2016-09-06T21:33:22+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl