Non esiste obbligo di orario settimanale (da 18 a 25 ore) fino ad inizio lezioni

di Francesco Pititto, InfoDocenti.it, 5.9.2020.Gilda Venezia

A partire dai primi giorni di settembre sono riprese le attività collegiali. L’anno scolastico inizia con il collegio dei docenti convocato dal  Dirigente Scolastico. Molti docenti si chiedono se esiste obbligo di orario settimanale (da 18 a 25 ore) fino ad inizio lezioni.

Le ore di servizio svolte dai docenti nelle prime settimane di settembre , sono da calcolarsi all’interno delle 40+40 ore previste dal contratto all’art.29 comma 3 lettera a).

In particolare il contratto specifica e regolamenta chiaramente  l’attività funzionale all’insegnamento dei docenti.

Il comma 1 del art.29 del CCNL scuola 2006/2009 specifica che l’attività funzionale all’insegnamento è costituita da ogni impegno inerente alla funzione docente previsto dai diversi ordinamenti scolastici. Essa comprende tutte le attività, anche a carattere collegiale, di programmazione, progettazione, ricerca, valutazione, documentazione, aggiornamento e formazione, compresa la preparazione dei lavori degli organi collegiali, la partecipazione alle riunioni e l’attuazione delle delibere adottate dai predetti organi. Il comma 3 dello stesso art. 29 include nelle attività collegiali per un massimo di 40 ore l’attività di programmazione e verifica di inizio e fine anno e l’informazione alle famiglie sui risultati degli scrutini trimestrali, quadrimestrali e finali e sull’andamento delle attività educative nelle scuole materne e nelle istituzioni educative.

Sintetizzando gli impegni dovuti dai docenti , dal 1 settembre al primo giorno di lezione stabilito dal calendario regionale e previsti dall’ art. 29 del Contratto Scuola , sono:

  •  consigli di classe;
  • scrutini ed esami;
  • riunioni del Collegio dei docenti, attività di programmazione, verifica e informazione alle famiglie, fino a un massimo di 40 ore annue;
  • tutte le  attività aggiuntive  previste nel POF o deliberate dal Collegio dei docenti, da svolgere su base volontaria;
  • le attività di aggiornamento;

Ne consegue che a partire dal 1 settembre e fino alla data prevista per l’inizio delle lezioni, non esiste obbligo di orario settimanale (da 18 a 25 ore).

potrebbe interessarti

.

.

.

.

.

.

.

 

Non esiste obbligo di orario settimanale (da 18 a 25 ore) fino ad inizio lezioni ultima modifica: 2020-09-06T09:08:43+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl