Pensione con quota 100: diritto si “cristallizza” anche per 2021

Orizzonte_logo14

 Orizzonte Scuola, 18.12.2019

– Eventuale nuovo Governo non cambia requisiti –

Chiarimenti sul diritto alla cristallizzazione del pensionamento con quota 100 e sulla possibilità di accedervi il 1 settembre 2021.

Gent.ma Patrizia Del Pidio,
leggendo le news da diversi giorni noto che tra i requisiti per pensionamento 2020 non compare quota 100: come mai?
Sono un insegnante ed avrei al 31/08/2020 63 anni e 4 mesi di età e 40 anni e 4 mesi di contributi rientrando in quota 100, ma permangono dubbi se accedervi.Gradirei avere un chiarimento articolato nei seguenti punti, anche perché ho letto pareri discordanti tra sindacati e quanto riportato su diversi siti.

  1. La cristallizzazione del diritto, come dice la norma su Q 100 si può far valere anche dopo, ma se dovesse cambiare governo e/o modificare la legge si avrebbe ancora il diritto di avvalersi della Legge n°4 del 28/01/2019?
  2. Una volta approvata la Legge di Bilancio 2020 (senza cambiamenti su  Q 100) per il personale scolastico sarebbe possibile presentare domanda di dimissioni nel dicembre 2020 per a.s. 2021?

Avevo preventivato di continuare ad insegnare almeno fino al 2021, (evitando di arrivare fino ai 67 anni) ma le notizie che arrivano dal mondo politico suscitano preoccupazioni tra  i lavoratori e creano disagi specie quando bisogna prendere decisioni importanti in tempi ridotti come prevede la circolare Miur, e senza dare la possibilità di rinuncia alla domanda di dimissioni.
Ringraziandola anticipatamente, porgo distinti saluti

Non è stato scritto nulla sulla quota 100 ma è stato un puro caso, essendo la misura stata riconfermata per il prossimo anno e non avendo subito sostanziali cambiamenti.

Per rispondere alle sue domande:

1)Anche se la quota 100 dovesse essere cancellata da un successivo governo prima del 31 dicembre 2021, tale abrogazione non interverrebbe su chi il diritto al pensionamento (come lei) lo ha raggiunto prima. E’ comunque poco probabile che la misura venga cancellata prima della sua naturale scadenza. In ogni caso con 62 anni di età e con oltre 39 anni di contributi (al 31 agosto di quest’anno) lei ha, ormai, cristallizzato il diritto di accesso. la cristallizzazione del diritto alla pensione, infatti, opera dal momento che si raggiungono i requisiti di accesso ad una determinata misura previdenziale, diritto che non decade neanche di fronte a cambiamenti legislativi.

2) Assolutamente si, potrebbe presentare domanda di cessazione dal servizio a dicembre 2020 per poter accedere al pensionamento con quota 100 il 1 settembre 2021 senza alcun problema.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Pensione con quota 100: diritto si “cristallizza” anche per 2021 ultima modifica: 2019-12-18T08:10:58+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl