Pensioni, rialzo a 67 anni: se ne discute dopo l’estate

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 19.7.2017

– Il ministro del lavoro Giuliano Poletti prende tempo ed intende affrontare dopo l’estate la questione in merito all’eventuale blocco dell’innalzamento automatico dell’età pensionabile a 67 anni nel 2019 prevista dalla riforma Fornero.

Fermare l’innalzamento automatico dell’età pensionabile è l’obiettivo di una proposta di legge presentata da due ex ministri del Lavoro Cesare Damiano (Pd) e Maurizio Sacconi (Epi) che raccoglie diverse sollecitazioni dal mondo sindacale.

Il congelamento del decreto sull’innalzamento automatico che, entro l’autunno, dovrebbe far scattare dal 2019 l’aumento di 5 mesi dell’età di pensionamento per vecchiaia, portandola da 66 anni e 7 mesi a 67 anni, potrebbe costare non meno di 1,2 miliardi l’anno. La cifra è stata diffusa ieri dall’Ansa. Ma la stima potrebbe rivelarsi molto più bassa del reale, se si tiene conto del fatto che i 5 mesi in più si applicherebbero a tutte le gestioni e scatterebbero pure per il canale dei pensionamenti anticipati.

Il meccanismo è stato praticato due volte finora: con un decreto del 2011, che ha elevato di tre mesi i requisiti nel triennio 2013-2015, e un decreto di fine 2016, che ha elevato nuovamente i requisiti di quattro mesi per il triennio che termina a fine 2018. In base agli scenari demografici Istat a gennaio 2019 l’età per la pensione di vecchiaia salirebbe da 66 anni e 7 mesi a 67 anni. Poi si andrebbe a 67 anni e 3 mesi nel 2021, 68 anni e 1 mese nel 2031, 68 anni e 11 mesi nel 2041, 69 anni e 9 mesi nel 2051.

La Ragioneria generale dello Stato ha indicato come a partire dal 2015-2016 il rapporto fra spesa pensionistica e Pil dovrebbe decrescere per attestarsi attorno al 15,4-15,5% entro il 2019. Negli anni successivi, arriverebbe invece la nuova fase di crescita, sostanzialmente determinata dal ritiro dal mercato del lavoro dei babyboomers (i nati negli anni ’50 e ’60), che porterebbe il rapporto al 16,3%, nel 2044.

 

..

Pensioni, rialzo a 67 anni: se ne discute dopo l’estate ultima modifica: 2017-07-19T17:12:14+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl