“Per il concorso numero docenti è insufficiente. Studenti continueranno a cambiare prof”

Tecnica_logo15B

Pasquale Almirante, La Tecnica della scuola 28.1.2016 

supplenze12

– Il deputato del Movimento Cinque Stelle Luigi Gallo, primo firmatario di un’interrogazione parlamentare del M5S, interviene in merito al prossimo concorso docenti.

“In attesa del bando per il concorso scuola 2016 che tarda ad arrivare, afferma Gallo, Renzi deve ancora spiegarci sulla base di quale criterio verranno assunti 63712 docenti per il triennio 2016-2018. E’ un numero assolutamente insufficiente, con gli studenti che saranno costretti continuamente a cambiare prof.

“La quantità di insegnanti da assumere, continua il deputato pentastellato, infatti, è stata individuata a seguito di una nota firmata dal Miur di cui non vi è traccia telematica. La legge prevede che il Consiglio dei Ministri provveda all’individuazione del numero massimo complessivo delle assunzioni anche in funzione delle cessazioni relative all’anno precedente”.

“Al ministro, conclude Luigi Gallo, chiediamo quale sia il numero di cessazioni previste per il triennio 2016/2018 per ciò che concerne i docenti e il numero di posti da insegnanti ed insegnante di sostegno che nel 2015 sono stati assegnati con un contratto fino al 30 giugno 2016 o al 31 agosto 2016”.

“Per il concorso numero docenti è insufficiente. Studenti continueranno a cambiare prof” ultima modifica: 2016-01-29T05:56:51+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl