Piano triennale dell’offerta formativa, le indicazioni per l’a.s. 2017/2018

Tecnica_logo15B

Lara La Gatta,  La Tecnica della scuola  6.10.2017

– Entro la fine di ottobre, le istituzioni scolastiche hanno la possibilità di rivedere il Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

Con la nota prot. n. 1830 del 6 ottobre 2017il Miur ha fornito indicazioni circa l’aggiornamento per l’a.s. 2017/2018, che dovrà avvenire anche alla luce delle innovazioni introdotte dai decreti
legislativi di cui all’art. 1, comma 181 della Legge 107/2015.

Attualmente i Piani triennali dell’Offerta Formativa si collocano nel secondo anno di attuazione (2016/19). Il triennio di riferimento del PTOF, elaborato in prima applicazione nel periodo settembre 2015-gennaio 2016, è quello degli aa. ss. 2016/2017, 2017/2018 e 2018/2019 e corrisponde anche a quello di realizzazione delle azioni contenute nel Piano di Miglioramento.In mezzo alla notizia

La nota è, in particolare, finalizzata a fornire alle scuole alcune indicazioni che possano essere utili per rimodulare il PTOF. La finalità è quella di valorizzare il lavoro già svolto ed innescare una riflessione sul ciclo di pianificazione e miglioramento, apportando le integrazioni e gli adeguamenti ritenuti necessari.

.

.

Piano triennale dell’offerta formativa, le indicazioni per l’a.s. 2017/2018 ultima modifica: 2017-10-06T22:09:56+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl