Presa servizio docenti, ecco chi la deve fare e quando va fatta

Tecnica_logo15B

Lucio Ficara,  La Tecnica della scuola  30.8.2017

– Il giorno 1 settembre 2017 in tutte le scuole italiane saranno espletate le pratiche relative alla presa di servizio per il personale docente e ATA in ingresso.

Si tratta della cosiddetta “presa di servizio” che deve essere effettuata dal personale docente e Ata che è stato trasferito con la mobilità 2017/2018 in una nuova scuola, oppure dai docenti che hanno avuto l’utilizzazione o l’assegnazione provvisoria per l’anno scolastico 2017/2018. Tale presa di servizio è fissata il giorno 1 settembre 2017 alle ore 8,00, anche se alcune scuole consentono, tramite apposita circolare interna, di prendere servizio alle ore 8,30 o anche alle 9,00.

Anche i docenti neoassunti che hanno avuto il passaggio dall’ambito di titolarità ad una scuola si dovranno presentare il giorno 1 settembre 2017 per la presa di servizio.

Per i docenti neoassunti la presa di servizio di venerdì 1 settembre 2017 perfezionerà il rapporto di lavoro a tempo indeterminato, facendo decorrere economicamente la nomina dalla stessa data della suddetta presa di servizio.

I docenti titolari in altre scuole della provincia o di altre province, che hanno avuto l’utilizzazione o l’assegnazione provvisoria entro il 31 agosto 2017, sono chiamati a prendere servizio venerdì 1 settembre 2017 nella scuola in cui sono stati utilizzati o assegnati.

I docenti che in seguito alla mobilità, passaggi di ruolo o di cattedra, hanno modificato la loro titolarità, devono prendere servizio il primo settembre 2017.

La stessa identica cosa deve fare tutto il personale amministrativo, tecnico e ausiliario e, nel caso dei convitti ed educandati, il personale educativo.

Invece per tutti quei docenti, assunti entro il primo settembre 2016, che non hanno cambiato scuola di titolarità o di incarico da ambito, attraverso la mobilità 2017/2018, ma sono rimasti fermi nella scuola di servizio in cui hanno terminato l’anno scolastico 2016/2017, non esiste l’obbligo della “presa di servizio”.

Questi docenti riprenderanno servizio il giorno del primo collegio docenti o di convocazione ufficiale del dirigente scolastico, come disposto da apposita circolare interna della scuola.

Infine coloro che entro il 31 agosto 2016 non hanno ancora avuto l’esito dell’utilizzazione o assegnazione provvisoria 2017/2018, dovranno riprendere servizio nella scuola di titolarità il giorno della convocazione del primo collegio dei docenti, almeno che non preceda la propria utilizzazione o assegnazione provvisoria.

.

.

Presa servizio docenti, ecco chi la deve fare e quando va fatta ultima modifica: 2017-08-30T21:53:29+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl