Prof sospesa, nessuna revoca della sanzione

tuttoscuola_logo14Tuttoscuola, 6.6.2019 

– Bussetti: ‘Ministro non può revocare. Si va verso conciliazione’ –

“Nessun Ministro, neanche quello dell’istruzione, dell’università e della ricerca, può sanzionare disciplinarmente un dipendente pubblico né può revocare, come nel caso relativo alla professoressa di Palermo, una sanzione disciplinare comminata da un dirigente”. A dirlo ancora una volta è il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, nel Question Time alla Cameradello scorso 5 giugno 2019. A presentare l’interrogazione parlamentare è stata Anna Ascani (PD) sui fatti che hanno visto protagonista la professoressa Rosa Maria Dell’Aria, sospesa per 15 giorni a causa di una videopresentazione realizzato dagli studenti della sua classe, nella quale si paragonavano le leggi razziali al decreto sicurezza.

Le parole del Ministro arrivano quindi a smentire le affermazioni del sottosegretario all’Istruzione, Salvatore Giuliano, che lo scorso 30 maggio scriveva sulla sua pagina Facebook “Docente di Palermo sospesa: caso chiuso con soluzione Miur-Avvocati
L’atto sarà annullato“.

“Posso invece confermare – ha detto ancora Bussetti – che i competenti Uffici del  Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca sono in  questi giorni impegnati a verificare, con i legali della professoressa, la praticabilità giuridica di una conciliazione della vertenza”.

Anna Ascani, nell’intervento di replica, è dura: “Caro governo, si tolga le manie di controllo sulla scuola”.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Prof sospesa, nessuna revoca della sanzione ultima modifica: 2019-06-07T04:50:30+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl