Puntiamo sugli Istituti Tecnici superiori, lo dice anche la Conferenza unificata

Tecnica_logo15B

Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola  4.3.2016

Tecnici22

Dopo il Miur, anche la Conferenza unificata approva il percorso di valorizzazione degli Istituti tecnici superiori (ITS).

Il 3 marzo, sono state approvate oggi le linee guida per favorire la semplificazione e promuovere una nuova governance per la promozione di tali percorsi di studio post diploma, che garantiscono lavoro alla gran parte di chi riesce a portarli a termine.

Le Linee guida, spiega il Miur, sono state previste dalla legge Buona Scuola. Fra gli obiettivi, la revisione e lo snellimento delle procedure per lo svolgimento delle prove conclusive e una commissione nazionale per il coordinamento dell’offerta formativa.

“Gli ITS – dichiara il sottosegretario Gabriele Toccafondi – sono il nostro sistema post diploma professionalizzante e questo governo ha deciso di crederci fino in fondo. I dati sui primi diplomati sono incoraggianti: il 79% ha trovato lavoro poco dopo il diploma. Questo dimostra che quando scuole, università e aziende collaborano i risultati sono evidenti”.

“Dopo una prima fase di avvio degli ITS ora è arrivato il momento di puntare sulla qualità, di semplificare alcune procedure e di trovare un luogo dove si discuta delle prospettive future di questi percorsi”, ha concluso Toccafondi.

Puntiamo sugli Istituti Tecnici superiori, lo dice anche la Conferenza unificata ultima modifica: 2016-03-04T06:20:40+01:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl