Quanto spende lo Stato per l’Istruzione?

di Pasquale Almirante, La Tecnica della scuola, 10.11.2018

– L’associazione “I Copernicani”, prima della realizzazione di una app specifica, ha monitorato, sulla base delle informazioni rese disponibili dal ministero dell’Economia e delle Finanze, i dati di spesa relativi alla legge di Bilancio 2019, tirando alla fine le somme della spesa complessiva e quanto ogni Ministro spende.

Sappiamo -pubblica Agi- così che il rimborso dei titoli del debito statale pesa sulla spesa pubblica per 228,3 miliardi, l’1,3% in più del 2018.
.

Le spese totali ammontano a 877.346.939.404 euro.

Secondo lo studio, il rimborso dei titoli del debito è la voce principale, che pesa per il 26% sul bilancio, seguito dalla spesa per la tutela dei livelli essenziali di assistenza, cioè sanità (8,3%), per gli oneri finanziari su titoli del debito statale (7,2%) e per il sostegno alle gestioni previdenziali (7,1%).

Dal monitoraggio si evincono tutte le principali voci di spesa ascrivibili ai ministeri.
.

Ecco quanto spende il Ministero dell’Istruzione

  • Spese di personale per il programma (docenti di primo ciclo): 20,3 miliardi, +5,7%.
  • Spese di personale per il programma (docenti di secondo ciclo): 11,0 miliardi, +5,1%.
  • Finanziamento delle università statali: 7,4 miliardi, +0,8%
  • Spese di personale (dirigenti scolastici e personale Ata primo ciclo: 4,5 miliardi, +5,2%.
  • Spese di personale (docenti di sostegno primo ciclo): 3,5 miliardi, -4,5%.
  • Spese di personale (dirigenti scolastici e Ata, secondo ciclo): 2,1 miliardi, +3,8%.
  • Contributi alle attività di ricerca degli enti pubblici e privati: 1,8 miliardi, +3,7%.

.

.

.

.

 

Quanto spende lo Stato per l’Istruzione? ultima modifica: 2018-11-11T06:09:41+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl