Rinnovo contratto, Fedeli: va fatto entro l’anno, rimane la valutazione dei docenti con bonus

  Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 7.5.2017

– Il rinnovo del contratto dei docenti va sottoscritto entro la fine del 2017: conterrà i nuovi criteri sulla valutazione, compreso il bonus annuale, previsti dalla L.107/15.

A dirlo è stata la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, intervistata domenica 7 maggio dalla giornalista Lilli Gruber al Festival della Tv.

“Voglio il rinnovo contrattuale entro quest’anno”, ha detto la responsabile del ministero dell’Istruzione, riferendosi al blocco che i nostri insegnanti, al pari degli impiegati del pubblico impiego, devono sopportare dal 2009.

Fedeli ha ribadito che “le figure dei docenti vanno riconosciute economicamente, così come i dirigenti: deve essere una delle professioni più sostenuta e valorizzata”. Invece, ad oggi le buste paga dei nostri insegnanti figurano tra le più basse dell’area Ocse.

Poi la ministra si è soffermata sulle modalità di assegnazione di una parte degli aumenti che annualmente andranno agli insegnanti: “il principio della valutazione è sacrosanto, tutti devono sottoporsi alla valutazione. Serve trasparenza e conoscenza dei criteri”.

Infine, Fedeli ha confermato che “resterà il bonus” annuale per il cosiddetto ‘merito’ professionale, da assegnare individualmente ai docenti, individuati attraverso i criteri stabiliti dalla Commissione costituita ad hoc in ogni istituto scolastico.

.

Rinnovo contratto, Fedeli: va fatto entro l’anno, rimane la valutazione dei docenti con bonus ultima modifica: 2017-05-07T21:44:22+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl