Stabilità: più fondi alle paritarie. “Schiaffo alla scuola pubblica”

Tecnica_logo15B

Pasquale Almirante  La Tecnica della scuola   19.11.2015.  

Toccafondi9a

Alle paritarie sono stati stanziati 497 milioni di euro, venticinque milioni in più rispetto a prima. Lo ha stabilito la Commissione Bilancio del Senato in fase di esame della Legge di stabilità, approvando un emendamento che innalza di 25 milioni di euro i fondi a favore delle scuole paritarie italiane.

E se l’opposizione grida: schiaffo morale alla scuola pubblica, la destra esulta: ottimo segnale.

Oltre alle detrazioni fiscali previste dalla  legge della Buona scuola, che possono arrivare fino a 400 euro per chi sceglie di mandare i propri figli in una scuola parificata, ora si aggiungono 497 milioni di euro dopo anni in cui il sostegno statale era stato costantemente diminuito.

Il sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi di Ncd che ha proprio la delega al sistema delle scuole paritarie, esulta e afferma: “È l’ennesimo segnale che la scuola per noi è tutta pubblica e che poggia su due gambe: una è rappresentata dalla scuola pubblica statale, l’altra è rappresentata dalla scuola pubblica non statale, o paritaria, frequentata da oltre un milione di ragazzi. Questo governo compie un altro passo per l’applicazione di una reale parità scolastica, un altro passo verso il reale riconoscimento della libertà di scelta educativa per le famiglie italiane”.

Di parere opposto Rifondazione comunista che parla appunto di “schiaffo morale alla scuola pubblica, il giorno dopo che gli studenti sono scesi in piazza proprio per difendere il diritto allo studio e l’istruzione statale: è l’ennesima scelta di destra del governo Renzi e dimostra ancora una volta quello che andiamo dicendo da mesi: #isoldicisono e Renzi decide di darli ai ricchi, come e anzi peggio della destra!”.

Tanto per capirci: la scuola, che dovrebbe unire, divide e chi ha più polvere spara, come la destra che appoggia questo Governo apparentemente di sinistra ma che si regge sulla destra che però senza la sinistra sarebbe all’opposizione. Per questo all’estero si rifiutano di capire la politica italiana che sbanda come “nave in gran tempesta”.

 

Stabilità: più fondi alle paritarie. “Schiaffo alla scuola pubblica” ultima modifica: 2015-11-19T15:27:19+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl