Tfa sostegno, prova scritta: tutto quello che c’è da sapere

di Fabrizio De Angelis,  La Tecnica della scuola, 26.4.2019

– Dopo le prove preselettive del 15 e 16 aprile scorsi, che hanno lasciato molte polemiche dietro, l’attenzione del Tfa sostegno si concentra sulla prova scritta per accedere al corso di specializzazione.

Tfa sostegno 2019: la prova scritta

La prova scritta, suddivisa per ordine e grado di scuola, ha per oggetto una o più tematiche tra quelle previste per il test preliminare di cui all’allegato C, art. 2 del DM 30 settembre 2011

La prova scritta sarà volta a verificare, unitamente alla capacità di argomentazione e al corretto uso della lingua, il possesso, da parte del candidato, di:

  • Competenze socio-psico-pedagogiche diversificate secondo i quattro gradi di scuola;
  • Competenze su intelligenza emotiva, riferite ai seguenti aspetti: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti nell’alunno; aiuto all’alunno per un’espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica;
  • Competenze su creatività e su pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale;
  • Competenze organizzative in riferimento all’organizzazione e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, l’autonomia didattica, l’autonomia organizzativa, l’autonomia di ricerca e di sperimentazione e sviluppo, le reti di scuole;  le modalità di autoanalisi e le proposte di auto miglioramento di Istituto; la documentazione; gli Organi Collegiali: compiti e ruolo del Consiglio di Istituto, del Collegio Docenti e del Consiglio di Classe o Team Docenti, del Consiglio di Interclasse e intersezione; forme di collaborazione inter istituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di informazione e coinvolgimento delle famiglie. Compito e ruolo delle famiglie.

E’ bene ricordare che le modalità delle prove scritte saranno decise dai singoli atenei. Pertanto, consigliamo di consultare i link alle Università riportati nell’elenco sottostante:

ABRUZZO

Università degli studi dell’Aquila (Numero posti: 250/Costo test: 150 euro/Corso: 2700)

BASILICATA

Università della Basilicata (Numero posti: 118/Costo test: 100 euro/Corso: 2660) 

CALABRIA

Università della Calabria (Numero posti: 950/Costo test: 125 euro/Corso: 2800)

Università Mediterranea di Reggio Calabria (Numero posti: 200/Costo test: 120 euro/Corso: 2556)

CAMPANIA

Università Suor Orsola Benincasa (Numero posti: 1000/Costo test: 180 euro/ Corso: 3800 euro)

Università di Salerno (Numero posti: 460/Costo test: 100 euro/ Corso: 3000 euro)

EMILIA ROMAGNA

Università di Bologna (Numero posti: 220/Corso test: 60 euro/ Corso: 3000 euro)

Università di Modena-Reggio Emilia (Numero posti: 100/Corso test: 110 euro/ Corso: 3052 euro)

FRIULI VENEZIA GIULIA

Università di Udine (Numero posti: 230/Costo test: 120 euro/ Corso: 3000 euro)

LAZIO

Università Tor Vergata di Roma  (Numero posti: 150/Costo Test: 150 euro/Corso: 3000 euro)

Università Europea di Roma (Numero posti: 340/Costo Test: 150 euro/Corso: 3000 euro)

Lumsa (Numero posti: 200/Costo Test: 150 euro/Corso: 3000 euro)

Cassino (Numero posti: 600/Costo Test: 150 euro/Corso: 3000 euro)

Unint di Roma (Numero posti: 455/ Costo test: 150 euro/ Corso: 3000 euro)

Tuscia (Numero posti: 130/ Costo test: 150 euro/ Corso: 3000 euro)

Università Roma Tre (Numero posti: 300/ Costo test: 150 euro/ Corso: 3000 euro)

Università Foro Italico (Numero posti: 300/ Costo test: 150 euro/ Corso: 3000 euro)

LIGURIA

Università di Genova (Numero posti: 260/ Costo test: 120 euro/Corso: 2640 euro)

LOMBARDIA

Università di Milano “Bicocca” (Numero posti: 330/ Costo test: 100 euro/Corso: 3000 euro)

Università di Bergamo (Numero posti: 300/Costo test: 150 euro/Corso: 2.756 euro)

Università di Milano “Cattolica” (Numero posti: 400/Costo test: 120 euro/Corso: 3000 euro)

MARCHE

Università di Macerata (Numero posti: 780/Costo test: 150 euro/Corso: 2900 euro)

Università di Urbino (Numero posti: 480/Costo test: 200 euro/Corso: 2800 euro)

MOLISE 

Università del Molise (Numero posti: 370/Costo Test: 150 euro/Corso: 2750 euro)

PIEMONTE

Università di Torino (Numero posti: 200/Costo Test: 100 euro/Corso: 3000 euro)

PUGLIA

Università di Foggia (Numero posti: 600/Costo test: 100 euro/Corso: 2816 euro)

Università di Bari (Numero posti: 440/Costo test: 100 euro/Corso: 2800 euro)

Università del Salento (Numero posti: 200/Costo test: 100 euro/Corso: 2600 euro)

SARDEGNA

Università di Cagliari (Numero posti: 240/Costo test: 100 euro/Corso: 3000 euro)

Università di Sassari (Numero posti: 150/Costo test: 100 euro/Corso: 3156 euro)

SICILIA

Università di Messina (Numero posti: 461/Costo test: 150 euro/Corso: 3700 euro)

Università degli Studi di Catania (Numero posti:300/Costo test: 150 euro/ Corso: 3700 euro)

Università degli studi di Palermo (Numero posti: 440/Costo test: 150 euro/ Corso: 3700 euro)

Università degli Studi di Enna “Kore” (Numero posti: 290/Costo test: 181 euro/ Corso: 3700 euro)

TOSCANA

Università di Firenze (Numero posti: 168/Costo test: 100 euro/Corso: 2500 euro)

Università di Pisa (Numero posti: 200/Costo test: 100 euro/Corso: 2500 euro)

Università di Siena (Numero posti: 250/Costo test: 100 euro/Corso: 2500 euro) scadenza: 10 aprile

UMBRIA

Università di Perugia (Numero posti: 220/Costo test: 40 euro/Corso: 3000 euro)

TRENTO

Università di Trento (Numero posti: 110/Costo test: 100 euro/Corso: 3000 euro)

VENETO

Università di Padova (Numero posti: 500/Costo test: 101 euro/Corso: 3.459 euro)

Università di Verona (Numero posti: 350/Costo test: 110 euro/Corso: 3.435 euro)

Tfa sostegno 2019: normativa di riferimento

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Tfa sostegno, prova scritta: tutto quello che c’è da sapere ultima modifica: 2019-04-27T04:24:31+02:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl